Home Ricette Plumcake irresistibile alle zucchine | Ricetta sana e preparazione veloce

Plumcake irresistibile alle zucchine | Ricetta sana e preparazione veloce

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:30
CONDIVIDI

Chi lo ha detto che il plumcake è solo dolce? Questa versione sana e salata vi stupirà. Un ricetta davvero semplice per un risultato che riuscirà a rimpiazzare il pane anche per un’intera settimana. Plumcake irresistibile alle zucchine | Ricetta sana e preparazione veloce.

Plumcake irresistibile alle zucchine
Plumcake irresistibile alle zucchine | Ricetta sana e preparazione veloce (Unsplash photo)

Il profumo di questa ricetta vi costringerà a riproporla ogni settimana, per non parlare poi della morbidezza. Conosciamo il plumcake come dolce food, magari cosparso di cioccolata. Oggi vi mostreremo come la versione salata non sia da meno in quanto a prelibatezza. Plumcake alle zucchine morbidissimo | Ricetta facile e nutriente.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Da dove viene il plumcake? | Un salto all’indietro

Chissà perché se traduciamo il nome plumcake nella nostra lingua il risultato è torta alle prugne! Strano no? Questo dolce prelibato vanta le sue origini in Germania. Nel paese infatti veniva chiamato Pflaumenkuchen, appunto, torta alle prugne.

La sua forma è rettangolare, oggi in commercio troviamo lo stampo per crearla senza alcun tipo di problema. Al principio, nella composizione, figuravano pasta frolla e pezzi di prugna. Via via si diffuse nei paesi anglosassoni.

In Uk il suo nome cambia nuovamente, viene chiamato poundcakepound sta ad indicare l’unità di misura di ciascun ingrediente così da rendere le dosi degli ingredienti per realizzare il dolce più chiare possibili e cake sta per torta. La frutta che componeva il poundcake iniziale era la frutta secca che venne poi sostituita da uvetta e frutta candita.

In Francia, il plumcake era chiamato gateaux Quatre-Quarts, veniva preparato con gli stessi ingredienti del poundcake. Nel tempo gli ingredienti diminuirono di molto, l’unico ingrediente che venne incentivato furono le uova per conferire maggiore morbidezza. Il plumcake più morbido di tutti è sicuramente quello allo yogurt (Plumcake yogurt e banana: una sfiziosa golosità per colazione e merenda). Oggi però ci dedicheremo ad una versione salata molto appetitosa per tutta la famiglia ma soprattutto sana e nutriente.

Leggi anche >>>

Plumcake alle zucchine | La ricetta prelibata

Plumcake alle zucchine
Plumcake alle zucchine | La ricetta prelibata (Unsplash photo)

Il plumcake salato è una torta rustica cotta nel caratteristico stampo rettangolare. Potete abbinare 1 o 2 fette di questo plumcake salato a un hamburger di tacchino o un filettino di salmone per ottenere un pasto completo e bilanciato. In questo caso ho usato le zucchine (potrebbe essere un buon modo per far mangiare le verdure ai vostri bimbi!), ma niente vi impedisce di usare solo gli ingredienti base e cambiare la farcitura secondo i vostri gusti o in base a cosa avete in casa al momento: mi raccomando, fatemi sapere quali sono i vostri abbinamenti preferiti.

Ingredienti (stampo da 25×10 cm, più o meno 14 fette)

4 uova
50 ml di acqua
50 ml di bevanda di avena (oppure qualsiasi altra bevanda vegetale a scelta purché sia senza zuccheri, leggete l’etichetta!)
40 ml di olio di semi di arachide
300 gr di farina integrale
1 bustina di lievito istantaneo
15 gr di sale
100 gr di yogurt greco
2 zucchine

Procedimento

Sbattete energicamente le uova con acqua, latte e olio. Aggiungete piano piano la farina, il lievito e il sale. Abbinate poi lo yogurt, le zucchine che avete precedentemente grattugiato a preferenza, sbollentato e asciugato. Se preferite si possono aggiungere anche crude e, inoltre, potete cambiare anche le zucchine con le carote. Versate il composto ottenuto in uno stampo da 25×10 cm, ponete prima sopra della carta forno e cuocete in forno per 45-50 minuti. Il forno deve essere preriscaldato, la temperatura da impostare è di 180 gradi.

Potete, come dicevamo, provare tante nuove varianti mantenendo la base, abbinare alle zucchine il salmone, sostituendo alle zucchine le carote e molto altro.

Una volta che il vostro plumcake si sarà raffreddato potete conservarlo in frigo, chiuso per bene con pellicola trasparente fino a 4 giorni, talvolta anche di più.

Plumcake alle zucchine morbidissimo
Plumcake alle zucchine morbidissimo | Ricetta facile e nutriente (Unsplash photo)

Provate a cimentarvi in questa gustosa preparazione, sicuro è che farete contenta tutta la famiglia! Tutto integrale, tutti ingredienti sani per un gusto unico.