Capelli e Umidità | Le migliori soluzioni anti-crespo da provare

0
64

Capelli e umidità | Ecco le migliori soluzioni anti-crespo da provare. Le migliori acconciature fai da te da adottare se hai problemi con l’umidità 

caduta capelli
capelli e umidità le soluzioni anti-crespo ( Istock Photos)

Uno dei problemi che affliggono maggiormente le donne è l’umidità e l’effetto che questa comporta sui capelli. L’effetto crespo tanto odiato da molte donne è inevitabile quando l’umidità è alle stelle. Come fare per risolvere questo problema? Esistono alcune soluzioni anti-crespo da usare per prevenire le conseguenze dell’umidità sulla chioma. L’umidità, diciamolo, affligge tutte noi ragazze, colpisce tutte senza esclusione di colpi:dalle lisce alle ricce, e sono davvero pochissime quelle che possono vantare una chioma morbida e setosa in queste situazioni. Chi di noi non si è mai ritrovata nella tremenda situazione di passare 20 minuti allo specchio, piastrando i capelli senza pietà prima di una serata importante, e poi dover constatare che dopo una mezz’oretta erano già impresentabili? Tutta colpa dell’umidità e degli errori che, involontariamente, commettiamo. Scopriamo come risolvere il problema dell’anti-crespo una volta per tutte!

Potrebbe interessarti anche: Capelli | Le nuove tendenze Primavera-Estate 2020

Capelli e umidità | Le migliori soluzioni anti-crespo da usare

donna pioggi
capelli e umidità le soluzioni anti crespo (Istock)

Prima di procedere con le soluzioni anti-crespo migliori bisogna capire come funziona il fenomeno dell’umidità sui capelli. Ecco appunto, una piccola “lezione” sull’umidità; Essa influisce su tutti i tipi di capelli, rendendoli gonfi e crespi o viceversa piatti e privi di texture. Agisce sullo strato più esterno del capello, ovvero la cuticola, che più è rovinata più sarà permeabile alla penetrazione dell’umidità che crea l’effetto crespo. Se l’umidità in sé, quindi, non rovina i capelli (si limita a renderli orribili ehehehe!) ovvio che, un po’ come quando sono bagnati dopo la doccia, se proviamo a pettinarli e spazzolarli in questi frangenti c’è il rischio che si spezzino.

Aldilà della piccola spiegazione sull’umidità e sull’effetto che provoca ai capelli, veniamo alle soluzioni migliori da usare per prevenire l’effetto crespo.

Limitare gli shampoo

Shampoo perfetto
capelli e umidità le soluzioni anti-crespo Fonte: iStock Photo

Come prima cosa, nel curare i capelli è bene limitare gli shampoo, evitando di farli tutti i giorni, e optare per prodotti delicati e con una bassa percentuale di solfati o altre componenti che potrebbero aggredire, appunto, lo strato esterno del capello. Non bisogna inoltre mai dimenticare di usare un balsamo o una maschera.

Un capello mosso tende più facilmente a incresparsi con l’umidità, perdendo la piega. Uno liscio al contrario si può appesantire. Ma l’umidità è principalmente nemica dei capelli sottili. Il capello grosso ne sente meno la problematica e mantiene di più la piega.

Per donare disciplina quindi è fondamentale partire dallo shampoo e dal balsamo giusti, mirati in base alla propria tipologia di capello. Meglio ancora se si opta per una linea naturale, che è più leggera. Ed essendo a base di tensioattivi delicati e non aggressivi per la cute, non ne indebolisce la struttura, rendendola ancora più permeabile.

Usare un siero protettivo senza siliconi

olio d'argan capelli
capelli e umidità le soluzioni anti crespo (Istock)

L’uso di uno spray o siero protettivo a base siliconica certamente aiuta nel proteggere i capelli dall’umidità ma, è vero anche che, a lungo tempo rovina il capello, rendendolo anche molto più grasso e dunque soggetto a frequenti lavaggi.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Durante l’asciugatura

capelli asciugare
capelli e umidità le soluzioni anti-crespo (Istock)

Durante l’asciugatura, poi, un altro trucchetto è usare sempre una bocchetta ultra-sottile e precisa (ovviamente, a meno che non li abbiate ricci) con una spazzola a setole di cinghiale, e terminare con un colpo d’aria fredda per sigillare le cuticole ed eliminare tutta l’umidità. Insomma, la routine per prevenire i disastrosi effetti dell’umidità sui capelli parte dalla doccia.

Non uscite subito appena finito di asciugare i capelli

Capelli
Capelli e umidità le soluzioni anti crespo Fonte: iStock Photo

Prima di uscire, poi, bisogna assicurarsi che i capelli siano asciutti completamente, e la stessa regola vale se avete intenzione di fare una piega con una piastra o un ferro – in questo caso, prima spruzzate un termoprotettore e lasciatelo asciugare. Per domare i ciuffi ribelli (che sono sempre i primi a risentire dell’umidità), si può sempre usare una lacca (ovviamente senza esagerare).

Lo styling è amico o nemico dell’umidità?

Come utilizzare la lacca per capelli
capelli e umidità le soluzioni anti crespo Fonte:iStock Photo

C’è chi crede che sia meglio usare qualche prodotto in meno – per evitare di appesantirli – e chi qualche prodotto in più per dare maggiore definizione. Lo styling è sempre consigliato, perché aiuta a dare forma al capello e struttura alla fibra. Non mettere niente vuol dire invece avere un capello “lento”, che tende ad appiccicarsi e a sporcarsi più velocemente. Quindi, vaporizza sui capelli umidi uno spray termo attivo che fissa lo styling, conferendo volume, senza appesantire è l’ideale per prevenire l’effetto crespo dato dall’umidità sui capelli.

Contrariamente a quanto si pensa, anche le piastre possono essere uno strumento efficace nella lotta contro il crespo. Quelle a vapore per esempio, possono aiutare a mantenere la piega più a lungo e a dare sostegno, soprattutto nel caso di capelli mossi. Il vapore acqueo preserva infatti l’umidità dei capelli, aggiungendo idratazione e lucentezza alla chioma che, una volta satura d’acqua, è refrattaria ad assorbirne altra. Insomma, la piega rimarrà liscia e luminosa anche quando pioggia e umidità torneranno a fare capolino, scongiurando l’odiato effetto crespo.

Potrebbe interessarti anche: Proteggere i capelli dal freddo in 4 mosse | La routine anti-freddo

Non dimenticare di usare un olio protettivo

Impacchi per capelli
capelli e umidità le soluzioni anti crespo Fonte:iStock Photo

Hai paura che i prodotti tipo cristalli liquidi o sieri appesantiscano i capelli? Sbagli. Dipende su che tipo di capello li usi. Sicuramente su quelli corti, dove non c’è una lunghezza adeguata su cui distribuirli, li eviterei. Ma i capelli lunghi dalle spalle in giù, seppur sottili, hanno bisogno di idratazione, per evitare che le squame si sollevino con l’umidità. Se desideri non appesantire i capelli, ti consiglio di usare un olio extra light come l’olio bifasico della Kérastase. Questo olio è studiato per coloro che hanno capelli fini e controlla l’effetto crespo fino a 96 ore.

Se invece sei fan dei classici semi di lino dalla texture corposa, opta per dei semi di lino a base di complessi di vitamine A,E,F che illumina i capelli e li protegge dalle aggressioni esterne.

Insomma, se alla fine dello styling hai ancora l’impressione che manchi qualcosa, è vero: probabilmente ti manca ancora qualche goccia di olio nutriente. Che inoltre, grazie al suo potere sigillante sul fusto dei capelli, li riveste di uno “scudo” che li rende meno permeabili, e quindi meno inclini a “imbizzarrirsi” per colpa del meteo.

Potrebbe interessarti anche: Capelli | Tutti i trucchi per ricci sublimi e lucenti sempre

Se sei di fretta usa lo shampoo secco

Capelli profumati
Capelli e umidità le soluzioni anti crespo Fonte:iStock Photo

Se vai di fretta e non hai proprio il tempo per uno shampoo, il consiglio è usare uno shampoo secco. In commercio ne esistono di diversi e alcuni sono ottimi per risolvere svariati problemi legati allo styling della chioma.

Gli shampoo secchi di nuova generazione ormai sono delle micro-polveri molto leggere, che servono a texturizzare il capello e ad aumentare la durata dello styling, oltre ad asciugare la cute e mantenere la chioma pulita più a lungo

Potrebbe interessarti anche: Acqua di riso per capelli subito più lunghi | Ecco come fare

Capelli | Le acconciature anti-umidità da provare

acconciatura
Capelli e umidità le soluzioni anti crespo iStock Photos

Oltre ai consigli da adottare per la cura dei vostri capelli nelle giornate uggiose e umide, potete provare alcune acconciature molto interessanti e, soprattutto, molto utili quando si parla di crespo e umidità. Ideali se hai poco tempo nell’asciugare per bene i tuoi capelli e non vuoi assomigliare ad un riccio dopo solo 5 minuti che sei uscita da casa. Ecco alcune idee da sfruttare per prevenire l’effetto umidità dai capelli.

1. Treccia morbida laterale

acconciature
capelli e umidità le soluzioni anti crespo (Istock)

Una treccia laterale e spettinata come quella nell’immagine probabilmente è il top quando c’è umido; se i capelli infatti diventano crespi e gonfi, paradossalmente miglioreranno l’acconciatura perché sembrerà ancor più messy! Se avete qualche minuto di tempo, quindi, è molto consigliata.

Potrebbe interessarti anche: Capelli | Le acconciature perfette in caso di pioggia

2. Usate le fascette

capelli e umidità le soluzioni anti crespo (Istock)

Se invece avete i capelli ricci e di lunghezza media, l’acconciatura perfetta quando c’è umidità prevede di tirare i capelli dietro la fronte con una fascetta e poi raccogliere le lunghezze in uno chignon spettinato e fissato con le forcine. Anche in questo caso, se si gonfiano vi faranno solo un favore.

3. Coda spettinata con treccia

capelli coda
capelli e umidità le soluzioni anti crespo (Istock)

Ecco un’acconciatura che funziona anche se avete i capelli scalati o la frangia che sta ricrescendo; inizia infatti con una treccia attaccata alla testa, e termina in una coda spettinata che occorre solo texturizzare con uno spray. Anche in questo caso si tratta di un’acconciatura veloce e a prova di climi umidi. La soluzione più semplice è sempre la coda di cavallo, che si può impreziosire grazie ad un fermaglio “giusto”, una treccina o un particolare insolito.

4. Il Foulard o la sciarpa

come proteggere capelli
capelli e umidità le soluzioni anti crespo (Istock)

Le abbiamo viste quest’inverno e sono di grande tendenza. Di cosa parliamo? Delle fasce in lana o foulard di seta da mettere nei capelli: si tratta di accessori furbissimi in caso di umidità… E anche di freddo alle orecchie! Comodissime non solo d’inverno ma tutto l’anno (per non parlare dell’estate e di quando si andrà al mare!).

donna capelli ricci
capelli e umidità le soluzioni anti crespo (Istock)

Se avete i capelli lunghi, poi, dopo aver messo il foulard, sul retro potete raccoglierli con una coda, una treccia o uno chignon.