Home DIY Furoshiki | la confezione regalo ecologica per Natale è virale

Furoshiki | la confezione regalo ecologica per Natale è virale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:00
CONDIVIDI

Che ne dici di un Natale a zero rifiuti quest’anno? Niente più confezioni regalo usa e getta. Il furoshiki, realizzato in tessuto, ti consente di avvolgere i tuoi regali in modo originale, chic ed ecologico. Impara le pieghe principali per avvolgere i tuoi regali in stile giapponese.

Furoshiki confezione regalo ecologica per Natale © iStock
Furoshiki, confezione regalo ecologica per Natale © iStock

Furoshiki è una tecnica Giapponese che utilizza un semplice quadrato di tessuto che viene legato per creare tutti i tipi di imballaggi. Può essere utilizzato quotidianamente, per imballare la spesa o per trasportare il pranzo o anche nelle occasioni speciali per incartare un regalo. Ecologico, riutilizzabile e divertente, il furoshiki è tornato di moda da alcuni anni. Un’idea fai-da-te speciale ed eco-friendly per incartare i regali di Natale.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Che cos’è il furoshiki?

Che cos'è il furoshiki?
Photo iStock

Il furoshiki è un packaging eco-responsabile per un Natale a zero sprechi, allo stesso tempo porta un tocco di originalità alla base dell’albero. La persona a cui fai un regalo non riceverà uno ma due regali!

Il furoshiki è una tecnica tradizionale giapponese di annodatura e piegatura del tessuto utilizzata per avvolgere i regali. In Giappone, tradizionalmente si trasportavano i vari articoli da toeletta nei bagni pubblici in un fazzoletto annodato. Questo sistema si è poi evoluto per avvolgere e decorare regali semplicemente usando quadrati di tessuto piegato o annodato.

Di fronte alle preoccupazioni ambientali, l’imballaggio ecologico con i tessuti è una grande alternativa. Furoshiki rende facile e pratico sostituire la confezione regalo e i sacchetti di plastica. Può essere realizzato con tessuti riciclati e riutilizzato a piacimento.
Il furoshiki può anche essere un’attività divertente da fare con i bambini per renderli consapevoli del consumo responsabile divertendosi.

Come creare un furoshiki?

  • Con tessuti riciclati

Non c’è bisogno di spendere soldi per realizzare il tuo furoshiki. I tuoi armadi sono sicuramente traboccanti di tessuti che possono essere usati come imballaggio: un capo che non indossi più, una sciarpa o una bandana, tende, una federa, ecc.

Quindi tutto ciò che devi fare è piegare.
Se tagli un quadrato da un pezzo di tessuto di scarto, prendi in considerazione la possibilità di realizzare piccoli orli o tagliarlo con le forbici. Tieni presente che gli orli consumano tessuto! Quindi, se vuoi un quadrato di 50×50 cm, devi tagliare un quadrato di 54×54 cm e realizzare orli di 2 cm su ciascun lato.

  • Compra un nuovo furoshiki

È anche possibile utilizzare un nuovo tessuto, acquistato appositamente per l’occasione. Questo è l’ideale se si desidera un colore o un motivo specifico. Seta, lino, cotone, raso, jeans, viscosa …. Per avvolgere regali sono ammessi tutti i tipi di tessuti.

Scegli tessuti che non siano né troppo spessi né troppo sottili. Usa tessuti abbastanza forti per realizzare borse da trasporto e tessuti più leggeri per confezioni regali.

  • Le diverse dimensioni del furoshiki

Furoshiki può essere di diverse dimensioni. La buona notizia è che si adattano a quasi tutti gli oggetti. Devi solo seguire le diverse dimensioni consigliate:

50 x 50 cm: ideale per avvolgere piccoli regali e trasportare il tuo lunch box.
70 x 70 cm: dimensioni standard per la confezione regalo.
90 x 90 cm: pratico per trasportare la spesa, bottiglie, effetti personali.
105 x 105 cm: per riporre i vestiti nell’armadio.
110 a 230 cm: per avvolgere regali più grandi.

Come confezionare i tuoi regali con la tecnica del furoshiki?

tecniche furoshiki
Fonte: Ministero dell’Ambiente giapponese

Tuto furoshiki n ° 1:  per avvolgere un regalo

1. Appoggia il tessuto su un piano rigido.
2. Posiziona l’oggetto al centro del tessuto.
3. Prendi le punte superiori e inferiori e legale sull’oggetto, facendo un singolo nodo ma abbastanza stretto sul regalo. Lascia le estremità del tessuto sporgenti.
4. Ripeti prendendo le estremità di sinistra e destra e legale sul primo nodo.
5. Prendi le estremità del primo nodo e fai un nodo sul secondo.
6. Disporre bene le estremità sporgenti.

Tuto furoshini n ° 2: lo zaino

1. Stendi il furoshiki sottosopra.
2. Piega verso il basso due dei punti opposti in modo da formare un triangolo.
3. Prendi gli altri due punti dal furoshiki e fai dei nodi.
4. Applica i primi suggerimenti del passaggio 2 e capovolgi la borsa.
5. Riporre i due nodi all’interno dello zaino.
6. Fai un nodo con i due punti rimanenti per formare la maniglia della borsa.

Tuto furoshiki n ° 3:  per avvolgere un libro

1. Stendi il tuo Furoshiki posizionando il libro al centro.
2. Piega verso il basso due dei punti opposti sui lati lunghi dei libri
3. Copri i libri piegando il tessuto più volte.
4. Infine, piega i due punti rimanenti sul libro, formando un bel nodo!

Tuto furoshiki n ° 4: confezione per bottiglie

1. Posizionare innanzitutto l’oggetto cilindrico al centro di un tessuto più grande dell’oggetto di forma quadrata.
2. Piegare un angolo del quadrato e avvolgerlo attorno all’oggetto.
3. Applicare la stessa tecnica per l’angolo opposto.
4. Ti rimangono due angoli. Piega il tessuto nella parte inferiore di ciascuna estremità del cilindro e ruotalo una volta.
5. Fare un nodo con i due angoli rimanenti. Questo è tutto!

Per ulteriori idee, il Ministero dell’Ambiente giapponese, che ha pubblicato un documento che mostra diversi metodi di piegatura a seconda della forma o del numero di regali.