Home Curiosita Gli errori da non fare mai prima di pesarsi

Gli errori da non fare mai prima di pesarsi

CONDIVIDI

Quando ci si pesa si tende spesso a commettere degli errori che possono compromettere il risultato. Ecco quali sono.

donna bilanciaPesarsi ogni mattina è visto come un’ossessione da alcuni e come un buon modo per tenere sotto controllo il peso e, in alcuni casi, anche la salute.
Sebbene i medici siano spesso di pareri diversi sull’argomento, è risaputo che chi si pesa più spesso tende a perdere più peso o a mantenere più facilmente quello forma, rispetto a chi non si pesa quasi mai. Ciò avviene perché pesandosi spesso si può correre ai ripari al primo segnale di aumento di peso e, per molti, sapere di avere un appuntamento fisso con la bilancia, può fungere da deterrente a per qualche sgarro di troppo.
Comunque si scelga di vivere lo strano e a volte difficile rapporto con la bilancia, è utile sapere che ci sono degli errori che quasi tutti commettiamo e che possono inficiare anche di molto il risultato, portando a credere di aver preso peso quando invece non è così. Scopriamo, quindi, quali sono gli errori da non fare quando ci si pesa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> 5 errori che commettiamo senza accorgercene e che ci fanno ingrassare

Se vuoi restare sempre aggiornata su tutto ciò che riguarda le diete e le strategie per restare in forma CLICCA QUI!

Gli errori da non commettere mai prima di salire sulla bilancia

Come dimagrire velocemente con i rimedi della nonnaPosizionarla in posti sempre diversi. Non tutti i pavimenti sono allineati perfettamente o in piano e cambiare posto alla bilancia può far si che il peso oscilli di continuo, a volte anche di un chilo o più. Per ovviare al problema è bene scegliere un punto fisso e posizionarvi la bilancia senza mai spostarla. In questo modo si potrà tenere d’occhio eventuali oscillazioni senza allarmarsi per falsi allarmi altrimenti difficili da comprendere.

Pesarsi in orari diversi. Durante il giorno il nostro corpo ha delle normali oscillazioni di peso che dipendono da tanti fattori come il cibo ingerito, l’acqua bevuta, il sudore, le andate di corpo e ovviamente la minzione. Il momento ideale della giornata è al mattino, quando suona la sveglia e a vescica vuota. In questo modo il peso dovrebbe essere più o meno fedele e mostrare oscillazioni minime.

Pesarsi dopo la doccia. In pochi lo sanno ma quando ci si lava, il nostro corpo assorbe una quantità d’acqua che può portare anche a pesare un chilo in più. Per questo motivo, pesarsi subito dopo un bagno caldo o la doccia è assolutamente da evitare.

Pesarsi senza considerare il ciclo. Questo problema riguarda ovviamente le donne e i loro giorni del ciclo e del pre ciclo. Ognuna di noi ha andamenti diversi ma è risaputo che prima del ciclo si può aumentare anche di 3 kg che ovviamente non saranno di grasso ma di semplice gonfiore che andrà via a ciclo finito. Allo stesso modo, molte donne tendono ad aumentare di peso nei giorni dell’ovulazione. Per questo motivo, quando ci si pesa è utile tenere a mente in che periodo del ciclo ci si trova al fine di non spaventarsi per niente.

Non valutare cosa si è mangiato la sera prima. Se la cena è stata molto tardi, se ha compreso una bella pizza o è stata a base di alimenti salati o con il contributo di alcolici, pesarsi il giorno dopo sarebbe da evitare. In questi casi, infatti, si tende a trattenere liquidi e ciò porta inevitabilmente ad un oscillazione del perso al rialzo che può ovviamente spaventare ma che è solo fittizia visto che bastano uno o due giorni di alimentazione normale (niente dieta, capito?) per tornare al peso iniziale.

Pesarsi quando non si è stati in bagno. Ok, questo dovrebbe ormai essere risaputo ma pesarsi in giorni in cui non si va in bagno porta ovviamente ad un aumento del peso che può essere anche di qualche chilo. In questi casi è meglio concentrarsi sul problema principale cercando magari di aumentare il consumo di fibre, piuttosto che ostinarsi a pesarsi, sperando magari di trovarsi stabili o addirittura più magre del giorno prima.

Pesarsi dopo la palestra. Quando si pratica sport il peso tende ad oscillare di molto. In alcuni casi si può perdere peso per via del sudore perso mentre in altri si può pesare anche un kg in più per la quantità di acido lattico in circolo. Il consiglio è quindi quello di evitare accuratamente di vedere la bilancia dopo l’attività fisica.

Ora che abbiamo scoperto le cose da non fare mai prima di pesarsi è bene ricordare che la bilancia dovrebbe essere ben tenuta, con numeri ben visibili e che non portino a dover cambiare più volte posizione per vederli e che prima di diventare la bilancia ufficiale andrebbe tarata con delle bottiglie d’acqua per capire se pesa in modo corretto o scoprire eventuali oscillazioni in modo da poterle tenere a mente.
Detto ciò è giusto che ognuno si pesi secondo i propri criteri. Se si vive la cosa con ansia è forse meglio farlo una volta a settimana. Se invece lo si fa come una sorta di routine dove un oscillazione al rialzo non provoca traumi, anche la scelta di pesarsi ogni giorno può essere ritenuta valida, usando però le accortezze sopra indicate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Estate: i cibi da scegliere per far bene all’umore

È infine utile ricordare che il peso sulla bilancia, da solo, non è indicativo di un bel niente in quanto il peso può aumentare per via della massa magra in più se si fa sport, cosa che è ovviamente un bene ed un segno di dimagrimento. In altri, casi, quando ad esempio si mangia poco, può scendere perché la massa magra diminuisce e ciò non vuol dire che si sta dimagrendo ma che ci si sta deperendo. Se si hanno problemi di peso, quindi, è sempre meglio farsi seguire da qualcuno in modo da unire altri metodi di controllo per comprendere l’andamento della propria situazione che, come ormai dovremmo sapere tutti, non è determinata da un numero ma da come ci si vede e ci si sente allo specchio in quanto due persone di pari peso possono essere del tutto diverse tra loro anche in quanto a conformazione fisica. Un aspetto ancora oggi poco considerato ma che invece gioca un ruolo fondamentale nella ricerca del benessere e della forma fisica più adatta alla propria persona.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Leggi anche -> Colazione estiva: cosa è meglio mangiare
Leggi anche -> Hai fame? Impara a riconoscere quella emotiva
Leggi anche -> Acqua e dieta: una coppia che funziona

Di Danila Franzone