Home Gossip Caterina Balivo e quel triangolo amoroso vissuto in trasmissione

Caterina Balivo e quel triangolo amoroso vissuto in trasmissione

CONDIVIDI

Vi raccontiamo oggi un simpatico aneddoto avvenuto nella trasmissione di Caterina Balivo “Vieni da me” nel mese di marzo, esattamente il 26.

Durante la puntata di Vieni da me condotta magistralmente da Caterina Balivo, l’esperta di gossip Silvana Giacobini ha confuso Flavio Briatore con George Clooney ed Elisabetta Gregoraci con Elisabetta Canalis, mandando in confusione il pubblico, i telespettatori ma anche la stessa conduttrice.

Si stava appunto parlando di Briatore, quando la Giacomini ha cominciato a raccontare: “È stato un uomo bellissimo, affascinante, che el suo fascino ha fatto buon uso con grande intelligenza e senso degli affari e ha avuto donne straordinarie accanto” e ha infatti citato la Campbell, con cui l’imprenditore ha avuto una relazione che ha fatto molto discutere. “Era una donna non dal carattere semplice, aveva sconvolto la Costa Smeralda con il racconto che si faceva tra i vip di quanto lei avesse buttato contro le paratie della barca oggetti e altro. Quando prendeva fuoco era impossibile ma Briatore riuscì a resitere, fu poi la Canalis la donna giusta per lui”.

Se vuoi restare sempre aggiornata su tutto ciò che riguarda il mondo del gossip, i reality e i personaggi dello spettacolo CLICCA QUI!

Caterina è riuscita a seguire perfettamente il discorso e capire l’errore dell’esperta, cercando dunque di fare chiarezza: “La Canalis?” le ha domandato, confusa, e la Giacobini è sbiancata un po’. “Accidenti, io pensavo parlassimo di Clooney!”

Luxuria racconta le molestie subite a tredici anni: lo strazio in diretta di Caterina Balivo a Vieni da me

vladimir luxuria molestie strazio di caterina balivo

Caterina Balivo non ha nascosto il proprio strazio di fronte alla confessione choc di Vladimir Luxuria che, ospite di Vieni da me, ha risposto alle domande al buio raccontando uno dei momenti più dolorosi vissuti quando aveva solo tredici anni. La Luxuria ha raccontato l’accaduto di cui non aveva mai parlato neanche con i genitori. “Eravamo in vacanza, c’era un signore che un giorno, mentre tornavo verso casa, mi ha offerto un passaggio. Io ho accettato, mi ha offerto un gelato e poi mi ha portato a fare un giro prima di andare a casa. Si è fermato in un posto isolato e ha cominciato ad accarezzarmi e per me erano le carezze che mi avrebbe fatto mio nonno”, racconta la Luxuria.

Ad un certo punto, però, quell’uomo si è trasformato in un mostro: “Poi queste carezze si sono spinte oltre e ho visto nel suo sguardo qualcosa che non mi era piaciuto. Ho chiesto di essere riportata a casa, lui ha rifiutato e io sono riuscita a scappare. E’ qualcosa che non ho mai dimenticato. Non mi vergogno perchè io non ho nulla di cui vergognarmi. Dovrebbe vergognarsi lui”, ha detto la Luxuria che non aveva mai parlato dela vicenda neanche con i genitori. “Era un pedofilo?”, chiede Caterina Balivo. “Sì era un pedofilo, sposato e con figli. Per fortuna non era un parente o una persona che frequentava la mia famiglia, ma solo un conoscente che frequentava il nostro lido“, ha concluso la Luxuria sotto lo sguardo attonito della Balivo.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI