Home Attualità

Strage in Sri Lanka: morti tre figli di un noto miliardario

CONDIVIDI

 

La tragedia in Sri Lanka è stata davvero devastante. Un dramma davvero lacerante lo sta vivendo il patron danese di ASOS, il sito britannico di e-commerce di moda e cosmesi. Tre dei quattro figli di Anders Holch Povlsen sono rimasti uccisi negli attentati di Pasqua in nel paese asiatico, dove sono decedute quasi 300 persone. Nei giorni precedenti a questo ennesimo massacro, Alma, uno dei bambini dell’uomo più ricco di Danimarca, aveva postato su Instagram una immagine dei suoi fratelli Astrid, Agnes e Alfred nella piscina di un albergo (nella foto).

Anders Holch Povlsen appena 28enne,  ereditò dal padre la proprietà della catena di negozi di abbigliamento Bestseller. Conobbe Anne Storm Pedersen, la donna che sarebbe poi diventata sua moglie e madre dei suoi figli, quando lei iniziò a lavorare nei suoi negozi. Possiede 11 proprietà terriere in Scozia e un castello e i suoi terreni si estendono per un totale di 221mila acri, rendendolo il secondo maggiore proprietario terriero privato in tutto il Regno Unito.

Strage in Sri Lanka, il selfie della nota chef prima della morte – FOTO

Una fotografia scattata poco prima dell’esplosione, prima di morire nel giorno della Santa Pasqua.

Oggi in Sri Lanka c’è stato un duro attacco al popolo cristiano che ha visto il decesso di 200 persone per opera di una serie di attacchi terroristici. Tra le vittime anche Shantha Mayadunne, una cuoca molto famosa nel paese asiatico.

Lei purtroppo, è una delle vittime degli attentati a Colombo. Poco prima dello scoppio la donna è  stata ritratta in un’immagine  pubblicata dalla figlia Nisanga sulla sua pagina Facebook poco prima dell’esplosione all’hotel Shangri La.

Shanta era a tavola con tutta  la sua famiglia, i figli e il marito. “Easter breakfast with family” (Colazione di Pasqua con la famiglia), scrive Nisanga postando lo scatto. Shantha Mayadunne famosissima anche per programmi Tv ed era la beniamina della comunità cingalese all’estero. Nell’attentato inoltre  è deceduta anche la figlia Nisanga

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI