Home Attualità

“Ciao mio grande amico” il tragico lutto per Nino D’Angelo

CONDIVIDI

Dura giornata per l’artista napoletano Nino D’Angelo che ha dovuto sopportare il decesso di un suo fedele amico

nino d'angelo biografia
Foto Instagram

Il cantante napoletano Nino D’Angelo è stato colpito da una tragedia durissima.

Per chi ama gli animali è struggente perdere l’amico più caro. Purtroppo è scomparso il suo  fedele cane Larts. Con un breve messaggio, l’artista partenopeo ha voluto salutare per l’ultima volta il suo amico a quattro zampe. Lo ha fatto condividendo anche un video, nel quale si prepara proprio con il suo Larts prima di andare a correre: Ciao Larts, amico mio più grande… mi mancherai ogni giorno”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Buongiorno

Un post condiviso da Nino D’Angelo (@nino.dangelofficial) in data:

 

Nino D’Angelo: moglie, figli e curiosità sulla vita privata

nino d'angelo mogie figli vita privata
Foto Instagram

Nino D’Angelo è sposato con Annamaria Gallo dal 1979. I due stanno insieme praticamente da sempre. Si innamorano quando lui ha 17 anni e lei 12. A 15 anni, Annamaria resta incinta e i due si sposano nonostante siano entrambi giovanissimi. La coppia ha due figli: Antonio (regista) e Vincenzo (giornalista).

“Amo la mia famiglia, anche se devo ammettere che non è stato sempre facile andare avanti. Ma dopo tanti anni, se davvero c’è l’amore, impari a sopportare meglio anche quello che non ti piace. Oggi, invece, vedo che i giovani si arrendono subito e si separano troppo facilmente” – ha raccontato Nino D’Angelo ai microfoni de Il Mattino – “La conobbi che era una bambina, grazie all’uomo che sarebbe diventato mio suocero: Vincenzo Gallo. Lo chiamavo maestro, scriveva canzoni ed era molto vicino a noi giovani artisti in cerca di qualcuno che ci facesse conoscere al pubblico. Mi innamorai subito di lei. Cominciammo a uscire insieme, facemmo la classica fuitina e una sera scoprimmo che aspettava un bambino. Così, decidemmo di sposarci”, ha aggiunto sempre ai microfoni de Il Mattino.

Nino D’Angelo: il Festival di Sanremo

nino d'angelo festival di sanremo

Nino D’Angelo partecipa per la prima volta al Festival di Sanremo nel 1986 con Vai. Fu ignorato dai critici ma il suo album Cantautore fu uno dei più venduti tra quelli della kermesse musicale. Nel 1999 torna sul palco del Teatro Ariston con Senza giacca e cravatta cantata insieme a Brunella Selo, raggiungendo l’ottavo posto. Torna a Sanremo nel 2002 con Marì e nel 2003 con A storia ‘e nisciuno. Partecipa al Festival di Sanremo 2010 insieme a Maria Nazionale con Jammo jà. Il 21 dicembre 2018, Fabio Rovazzi e Pippo Baudo annunciano a sua partecipazione al Festival di Sanremo 2019 con la canzone “Un’altra luce” in coppia con il giovane Livio Cori.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI