Home Attualità Juventus fuori dalla Champions, Allegri: “So già chi allenerò anno prossimo”

Juventus fuori dalla Champions, Allegri: “So già chi allenerò anno prossimo”

CONDIVIDI
epa04786805 Juventus’ head coach Massimiliano Allegri watches the UEFA Champions League final between Juventus FC and FC Barcelona at the Olympic stadium in Berlin, Germany, 06 June 2015. EPA/FEDERICO GAMBARINI

“Abbiamo avuto troppa frenesia. Il calcio è bestiale. Abbiamo preso un gol abbastanza fortuito. Abbiamo perso le distanze e rimanere più raccolti. I nostri avversari hanno meritato”. Ha parlato in questi termini Massimiliano Allegri a fine partita. La squadra bianconera è uscita dalla Champions League, come l’anno scorso, ai quarti di finale, nonostante Cristiano Ronaldo e una consapevolezza  maggiore.

Quanto hanno inciso gli infortuni è stato chiesto al tecnico livornese: “E’ normale che quando arrivi a questo momento della stagione, se hai tutti gli uomini a disposizione è meglio. La squadra ha fatto bene. Non devo rimproverare nulla ai ragazzi. Abbiamo perso compattezza nel secondo tempo”

Agnelli è soddisfatto: “Con il presidente abbiamo parlato l’altro ieri. Io a lui ho già comunicato la mia decisione. La squadra è giovane e può crescere. Siamo stati bravi il primo tempo, meno nel secondo. All’Andata gara più equilibrata. Ho detto al Presidente che sarei rimasto”

Condò, giornalista di Sky, ha chiesto ad Allegri se con Ronaldo si aspettava di più: “Per vincere la Champions bisogna arrivare nelle migliori condizioni a queste partite. Contro l’Atletico ho provato Spinazzola. Ero troppo in emergenza. Oggi mancavano 4-5 calciatori, servivano per far rifiatare quelli che hanno giocato all’andata”

Juventus – Ajax 1-2 LE PAGELLE

JUVENTUS-AJAX 1-2
Juventus (4-3-3): Szczesny 6; De Sciglio 5 (19′ st Cancelo 5), Bonucci 5, Rugani 5, Alex Sandro 5; Emre Can 5, Pjanic 5, Matuidi 5; Bernardeschi 5 (35′ st Bentancur sv), Dybala 5 (1′ st Kean 5), Ronaldo 5,5.
A disp.: Pinsoglio, Khedira, Barzagli, Spinazzola. All.: Allegri 5
Ajax (4-2-3-1): Onana 6; Veltman 6,5, De Ligt 8, Blind 7, Mazraoui sv (11′ Sinkgraven 6,5, 37′ st Magallàn sv); De Jong 7, Schone 7,5; Ziyech 7 (43′ st Huntelaar sv), Van De Beek 8, Neres 7,5; Tadic 7.
A disp.: Varela, Dolberg, De Wit, Ekkelenkamp. All.: Ten Hag
Arbitro: Turpin (Francia)
Marcatori: 28′ Ronaldo (J), 34′  Van De Beek (A), 22′ st De Ligt (A)
Ammoniti: 
Emre Can, Ronaldo (J)
Espulsi: –

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI