Home Curiosita Spegnere il telefono in aereo, cosa succede se non lo fai?

Spegnere il telefono in aereo, cosa succede se non lo fai?

CONDIVIDI

Cosa succede se non si spegne il cellulare in aereo? Ecco tutto quello che bisogna sapere sull’utilizzo dello smartphone in volo.

spegnere il cellulare in aereo
fonte Pixabay

Spegnere il cellulare in aereo è un piccolo accorgimento che tutti i passeggeri devono assicurarsi di mettere in pratica, perchè dietro questo obbligo delle compagnie aeree ci sono motivazioni molto importanti per la sicurezza in volo. Ora che si avvicinano le vacanze di primavera e magari hai bisogno di imparare un po’ di trucchi per fare la valigia, anche tu potresti voler scoprire qualcosa di più su questo obbligo di volo.

Secondo delle recenti ricerche, sono ancora molte le persone che hanno le idee piuttosto confuse sul perché è fondamentale spegnere il proprio smartphone durante il volo. Inoltre, è stato dimostrato che almeno una persona su tre ammette di aver dimenticato di spegnere il telefono prima del decollo, nonostante il personale di bordo lo ricorda sempre prima di partire.

Sulla base di questi dati, però, è lecito domandarsi come mai, nonostante questa pericolosa mancanza sia così diffusa, non sia mai successo in generale nulla di grave.
Ecco perché in questo articolo cercheremo di rispondere al dubbio: spegnere il telefono in aereo è davvero importante o è una semplice leggenda metropolitana?

Se vuoi essere sempre aggiornata su tutte le notizie più curiose in tema di viaggi e non solo CLICCA QUI!

Perchè bisogna spegnere il cellulare prima che l’aereo decolli

passeggeri in aereo
fonte Pixabay

Spegnere il telefono in aereo è un accorgimento fondamentale per la sicurezza, ma ci sono ancora alcune inesattezze che circolano rispetto ai reali motivi di questa necessità.
Lasciare il cellulare acceso in volo non mette l’aereo a rischio di precipitare: nulla di così catastrofico!

Tuttavia, lo smartphone deve essere spento perchè il suo campo elettromagnetico può interferire con i rilevatori del velivolo, ossia le spie che controllano la stabilità dei parametri e comunicano i valori rilevati alla cabina di pilotaggio. Anche se si tratta di un’eventualità piuttosto remota, spegnere il telefono in aereo è una semplice precauzione.

Qualora gli smartphone lasciati accesi riuscissero ad interferire con i sistemi di controllo dell’aereo, le conseguenze non sarebbero comunque gravissime: ogni velivolo, infatti, è dotato di due sistemi di monitoraggio.
Se i valori registrati non coincidono, si apre una procedura che attesta se c’è un falso allarme o effettivamente si è di fronte a un problema.

Per questi motivi, recentemente alcune compagnie aeree (a proposito, se sei curiosa di scoprire tutti i segreti delle compagnie di volo prova a dare un’occhiata qui) hanno deciso di venire incontro alle esigenze dei passeggeri e lasciare la possibilità di accendere i telefoni quando si raggiunge una certa altitudine.
In ogni caso, valgono alcune regole come quella di non superare un certo numero di chiamate in contemporanea a bordo.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI