Home Salute e Benessere

Le virtù dell’urinoterapia, ecco cosa accade applicando la pipì sul viso

CONDIVIDI

L’urinoterapia consiste nel bere la pipì e/o applicarla sulla pelle. Questo metodo viene spesso ridicolizzato, ma è davvero stravagante o merita l’attenzione medica?

Urinoterapia, cos’è e quali sono i benefici

Lungi dall’essere solo lo scarto che tutti immaginiamo, l’urina ha virtù riconosciute e riscoperte oggi dalla scienza.

In medicina alternativa e omeopatia, l’urina è stata a lungo utilizzata per trattare un’ampia varietà di problemi di salute. Inoltre, molte persone testimoniano i benefici dell’urinoterapia, non solo nell’applicazione cutanea, ma anche nell’applicazione interna, vale a dire bevendola! È come un amuleto, tranne per il fatto che qui le persone non ingoiano il veleno per immunizzarsi, ma attingono alle loro urine.

In termini di bellezza, l’uso delle urine sarebbe utile per il trattamento di vari problemi della pelle, dalle infezioni alle ustioni, alla secchezza. Facciamo un pò di luce su questa pratica piuttosto unica.

In molte antiche civiltà, l’urina è stata un agente di pulizia e disinfezione. Ad esempio, i romani la usavano per lavarsi i denti e come collutorio per ottenere denti bianchi, oltre che per lavare i panni. Nell’antica Roma, il governo applicava tasse speciali per la vendita di urina. Costituì un vero affare, e alcuni fecero il loro sostentamento, impegnandosi nella raccolta di urina negli orinatoi pubblici o andando di porta in porta. Sei curioso di sapere anche cosa gli antichi romani usavano al posto della carta igienica?ecco la risposta.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Rimedi naturali & Benessere  CLICCA QUI

Urina, elisir di vita

le feci dicono come stai
Fonte: IStock

“L’urina è un’ottimo farmaco perché contiene tutto ciò che si trova in un farmaco in forma galenica: vitamine, enzimi, minerali, ormoni, …” enumera il dott. Christian Tal Schaller, medico generico molto aperto sulla medicina alternativa, prima di ricordare che il feto cresce e fiorisce in un liquido amniotico composto per l’ 80% da pipì. Contrariamente alla credenza popolare e alle feci, l’urina è lontana dall’essere uno scarto.

“Questo è” sangue filtrato “carico di sostanze viventi, biologicamente attive che se bevute, attraverseranno l’intestino che terrà solo ciò che è buono per il corpo. Il resto, in particolare tutti i sali minerali che devono essere eliminati, rimarranno nel tratto digestivo e svolgeranno lo stesso ruolo dei sali di Epsom che attirano l’acqua e puliscono il tratto digestivo “continua il medico che pratica e insegna medicina alternativa e tecniche sanitarie da 35 anni.
E poi rassicura spiegando che: “l’intestino tenue ha una permeabilità selettiva che non lascia entrare nel sangue le sostanze che devono essere eliminate.” In breve, non c’è pericolo nel bere l’urina (al contrario).

10 effetti benefici dell’urina

Nel libro “Test Urine Therapy” (Test … Editions), Christian Tal Schaller e Johanne Razanamahay spiegano parzialmente gli effetti dell’urina elencandone 10 benefici:

1. Riassorbimento e uso di sostanze nutritive
Bere la propria urina dà al corpo malato le sostanze di cui ha bisogno. Nell’ipotesi di malattie del fegato, questo rende possibile riassorbire la bile e altri enzimi epatici che passano direttamente nel sangue.

2. Riassorbimento di ormoni
Le proteine ​​complesse di alcuni ormoni (sessuali, tiroidei o surrenali) non passano attraverso il filtro renale e vengono distrutte dall’acido cloridrico contenuto nello stomaco. Bevendo urina (o assumendola per iniezione sottocutanea o intramuscolare), possono essere riassorbiti.

3. Riassorbimento degli enzimi
Il nostro corpo manca di enzimi attivi perché vengono distrutti dall’abuso di cibo da cucina. Bere l’urina aiuta a superare queste carenze.

4. Riassorbimento dell’urea
L’urina bevuta viene convertita in glutamina, una sostanza che gioca un ruolo cruciale nella creazione di cellule altamente specializzate (cervello, il sistema immunitario, mucosa digestiva …). Nel massaggio, l’urina permette alla pelle di riassorbire l’urea, che ha potenti effetti depurativi, idratanti e curativi.

5. Effetti immunologici
L’urina stimola il sistema immunitario, creando una sorta di auto-vaccinazione naturale (aumento della produzione di anticorpi).

6. Effetti antivirali e antibatterici
L’urina che scorre dal corpo è sterile e contiene molte sostanze virucide e battericide, da qui il suo interesse nel trattare ferite e ustioni.

7. Terapia con sali minerali
L’urina contiene sali minerali che purificano profondamente le pareti del tubo digerente rimuovendo muco, colla e feci dure che le rivestono.

8. Effetto diuretico
L’urina è uno dei più potenti diuretici che intensifica la diuresi (decadimento delle urine).

9. Effetto per trasmutazione
La trasmutazione è la capacità del corpo di cambiare alcuni elementi chimici in altri, come il magnesio e il calcio. Questo fenomeno permetterebbe di comprendere come alcuni elementi presenti nell’urina possano essere trasformati in altri elementi dal corpo stesso, in base alle sue esigenze. Inoltre, l’urina è, come l’acqua, carica di sostanze cristalline e colloidali con notevoli capacità di memorizzazione delle informazioni … Una pista da esplorare!

10. Effetti psicologici
Bevendo la propria urina, il corpo viene considerato un amico e medico.

L’urina per la bellezza

La storia che segue ti stupirà sicuramente. Una donna coraggiosa è stata abbastanza audace da fare un autotest. Ha sofferto per anni di problemi dermatologici e ha sentito che l’urea contenuta nelle urine era benefica per la sua patologia.  All’inizio, era un pò scettica e continuava a chiedersi se questo strano rimedio non avesse un cattivo odore e non fosse pieno di germi e batteri, ma nonostante la sua riluttanza, decise fermamente di raccogliere la sfida e provare.

Per due settimane, ha applicato “l’urina di prima mattina” sul suo viso, senza utilizzare la prima quantità di pipì in uscita poiché poteva contenere batteri patogeni. La prima pipì della giornata è considerata particolarmente concentrata e ricca di sostanze nutritive.

E così è iniziata la sua esperienza … I primi risultati hanno seccato la pelle della donna e questa terapia urinaria sembrava non funzionare tanto che la donna decise di interrompere l’esperimento, poi ne ha parlato con un esperto. Lo scienziato confermò che l’urina può irritare la pelle se viene applicata in grandi quantità. Questo è normale, poiché questo liquido è composto da creatinina, acido ippurico, acido urico e urobilina, che sono rifiuti tossici del nostro organismo, derivanti dalla degradazione di altri composti organici.

Così riprese la sua esperienza diminuendo le dosi, ed ecco che accadde qualcosa di straordinario: la pelle secca si staccò e sotto emerse un viso perfettamente morbido e liscio,  l’urina aveva causato un’esfoliazione intensa ed efficace della sua pelle.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore