Olindo Romano, chi è: età, moglie e news sul protagonista della strage di Erba

Olindo Romano, chi è? Età, moglie, curiosità e tutto ciò che c’è da sapere sul condannato all’argastolo per la strage di Erba.

olindo romano età moglie condannato strage di erba

Chi è Olindo Romano, il condannato all’ergastolo in via definitiva per la strage di Erba in cui morirono a colpi di coltello e spranga Raffaella Castagna, il figlio Youssef Marzouk, la madre Paola Galli e la vicina di casa Valeria Cherubini con il suo cane, l’11 dicembre del 2006? Età, moglie e tutto ciò che c’è da sapere sull’uomo.

Se vuoi restare aggiornato su tutti i principali fatti di cronaca e attualità, CLICCA QUI

Olindo Romano: età, moglie e ultime news sul condannato all’ergastolo per la strage di Erba del 2006

olindo romano età moglie news condannato strage di erba

Olindo Romano nasce il 10 febbraio 1962 ad Albaredo per San Marco e lavora come netturbino quando il suo nome balza sui giornali italiani per la strage di Erba. Olindo viveva con la moglie Rosa Bazzi in una casa vicina a quella in cui vivevano una delle vittime della strage, Raffaela Campagna, con cui Rosa e Olindo avevano avuto degli screzi in passato. Olindo Romano, insieme alla moglie, finì nel mirino delle forze dell’ordine per il suo comportamento sospetto. A differenza degli altri vicini, non aveva chiesto rassicurazioni alle forze dell’ordine e aveva presentato uno scontrino del McDonald’s per risultare estraneo alla vicenda.

Il 9 gennaio del 2007, dopo un lungo interrogatorio, Olindo viene arrestato insieme alla moglie Rosa Bazzi. Due giorni dopo, esattamente 11 gennaio, Olindo ammette di essere l’autore della strage di Erba. Il 10 ottobre successivo, di fronte al Gup che dovrà decidere se aprire o meno il processo, Olindo dichiara di essere innocente e ritratta infatti la sua confessione. Il 12 ottobre viene rinviato a giudizio. Il 26 febbraio 2008, durante il processo di primo grado, Mario Frigerio, unico testimone oculare, conferma che a compiere la strage sono stati Olindo Romano e una “seconda persona, una donna, quasi sicuramente Rosa Bazzi”.

In primo grado, Olindo viene condannato all’ergastolo con l’isolamento diurno per tre anni. Il 20 aprile 2010 la Corte d’Assise d’Appello di Milano ha confermato l’ergastolo e lo stesso ha fatto la Corte di Cassazione il 3 maggio del 2011.

Olindo Romano e la strage di Erba: lo speciale de Le Iene Show

le iene show speciale strage di erba

La strage di Erba è al centro di uno speciale de Le Iene Show dal titolo “Le Iene presentano: Rosa e Olindo, due innocenti all’ergastolo?”, condotto dall’inviato Antonino Monteleone che si sta occupando da settembre dellla vicenda dedicato alla ricostruzione di tutta la vicenda. Prima dello speciale de Le Iene Show, Olindo Romano, in un’intervista esclusiva rilasciata a Quarto Grado, ha dichiarato:

Penso che riusciremo a uscire. Di preciso non saprei dire quale sia la chiave. Però – ha aggiunto – penso che bisognerebbe partire dall’analisi dei reperti rimasti. Quello sarebbe un buon inizio”. Secondo Olindo, ci sarebbero diversi elementi che lo farebbero ben sperare: “Come dicevo prima, iniziando ad analizzare gli altri reperti. Poi c’è il ministro della Giustizia, che ha richiesto gli articoli, e per ultima resta la Corte Europea”.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI