Dieta al vapore: perfetta per bruciare grassi e sgonfiarsi

Grazie al metodo di cottura al vapore che rende qualsiasi alimento super leggero è possibile bruciare grassi e tornare in forma senza rinunciare a mangiare ciò che più si ama.

I benefici della dieta al vapore sono essenzialmente 3: fa perdere peso, dimezza le calorie contenute nei cibi e sgonfia la pancia.

Per avere una risposta alle curiosità del quotidiano cliccate qui

Mai sottovalutare la cottura degli alimenti –  Questa fase della preparazione dei piatti non solo regala ai cibi un sapore differente, ma influisce sulle calorie assunte quando si mangia. La tipologia di cottura più sana in assoluto è proprio quella al vapore, in quanto consente di conservare tutte le proprietà organolettiche dei prodotti e il loro gusto, diminuendo però le calorie.

Come funziona la dieta al vapore

Getty Images

Per capire la differenza– 100 grammi di patatine fritte contengono 200 calorie, arrosto 150, mentre bollite  71. Se infine decidiamo di cucinarle al vapore, il valore totale sarà di appena 45.

Come si prepara  – L’alimento viene inserito in un cestello forato e la cottura avviene grazie al vapore acqueo che si crea nella pentola sottostante. Pur assorbendo l’umidità, le proprietà e il sapore restano intatti. Il condimento necessario è minimo. Bastano qualche spezia e un filo di olio EVO.

Le vaporiere – Si può optare per quella classica in bambù, spesso utilizzata nella cucina asiatica, oppure per quella elettrica. Chi non avesse voglia di comprarsi una pentola ad hoc, basta mettere uno scolapasta in acciaio sopra una pentola di acqua in ebollizione. E’ importante che i cibi non vengano mai in contatto con l’acqua, che deve risultare appena sufficiente per garantire la cottura.

Come detto per insaporire i cibi si possono aggiungere delle erbe aromatiche o delle spezie.

Quali alimenti è bene cuocere al vapore – Sono ideali le verdure, in particolare asparagi e  zucchine, ma pure fagioli, broccoli, carote, finocchi e carciofi. Ok anche le proteine di accompagno come pollo e pesce.

Il menù – Per colazione è preferibile uno yogurt magro e una tazzina di tè verde. Per  pranzo un trancio di salmone con cavolini di Bruxelles rigorosamente al vapore. Infine per cena un bel petto di pollo al vapore con carote e zucchine.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Perdi 3 kg in un 1 settimana con la dieta integrale

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI