Tragedia vicino al pozzo di Julen, altra persona muore in un pozzo


Ancora una morte in Spagna. Ancora in un pozzo. E questa volta a 60 Km da Malaga, la città del piccolo Julen. Sembra una maledizione.

Dopo la tragedia del piccolo Julen, il bambino di due anni morto dopo essere caduto finito in pozzo nella provincia di Malaga, in Spagna, a pochi chilometri un’altra popolazione  è stata colpita da un dramma simile. Un uomo di 45 anni, è deceduto in un pozzo mentre tentava di salvare il proprio cane, finito anche lui nel pozzo.

Se vuoi restare aggiornato su notizie d’attualità e di gossip, SEGUICI QUI

bimbo nel pozzo ultime notizie julen
Come riportato dunque da alcuni giornali spagnoli, la tragedia è avvenuta a Villanueva del Trabuco, a 60 chilometri di distanza da Totalan, il paesino del piccolo Julen, finito su tutti i giornali per la storia tristemente nota delle settimane scorse.

Un uomo di 45 anni dunque, , era uscito di casa domenica scorsa, poco prima dell’ora di pranzo insieme al suo cane, per fare una passeggiata. I familiari preoccupati nel non vederlo rincasare,  nella serata di ieri avevano denunciato la sua scomparsa alle forze dell’ordine.

Gli inquirenti, si sono attivati subito nelle ricerche, e alla fine, nella notte, hanno fatto la drammatica e inaspettata scoperta.

Il suo uomo ed il suo cane erano morti: i corpi senza vita, sono stati recuperati dal pozzo e sono subito partite le indagini per ricostruire la dinamica della tragedia. La polizia spagnola, non ha lasciato perdere  alcuna ipotesi, compresa quella del suicidio, ma al momento quella più veritiera è che l’uomo si sia calato nel pozzo per soccorrere il suo cane, finito dentro in maniera accidentale, per poi trovare la morte.

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI