Home Gossip

Il dramma di Paola Caruso: “il padre del figlio che aspetto è scappato”

CONDIVIDI

paola caruso

Paola Caruso racconta in esclusiva al settimanale Chi che il padre, proprietario di una catena di supermercati , del bambino che sta aspettando è scappato.

In un’intervista esclusiva rilasciata ai microfoni del settimanale Chi nel numero in edicola da mercoledì 5 settembre, Paola Caruso, diventata famosa come la Bonas di Avanti un altro e protagonista della televisione italiana come opinionista di Barbara D’Urso e concorrente dell’Isola dei Famosi, racconta di essere incinta e di essere rimasta sola dopo la fuga del padre del bambino che sta aspettando.

Paola Caruso incinta: “il padre del bambino che sto aspettando è scappato”

paolo caruso

VIDEO NEWSLETTER

Paola Caruso era pronta a sposare il compagno Francesco Caserta, ma dalle pagine del settimanale Chi, annuncia: “Mi sono accorta di essere incinta durante le registrazioni di ‘Pechino Express’, l’ho detto subito al mio compagno ed era al settimo cielo. Vivevamo insieme a casa sua, era tutto perfetto, poi durante l’estate se n’è andato senza dire niente e ha mandato i carabinieri e sua sorella a buttarmi fuori di casa“. Dopo diverse delusioni, Paola Caruso aveva trovato l’amore con il proprietario di una catena di supermercati. Quando il sogno di formare una famiglia era vicinissimo, però, sarebbe accaduto qualcosa di cui la Caruso non sarebbe a conoscenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—>La gaffe di Paola Caruso a Pomeriggio 5

“Non capisco cosa sia successo, visto che nelle nostre intenzioni c’erano una casa nuova e il matrimonio. So di non essere mai piaciuta a sua madre e immagino che si sia fatto condizionare, tanto da rispondere al mio avvocato che sono solo una pazza che si sta inventando tutto. Se sarà necessario chiederò il test del Dna, non pensavo che potesse andare così”, spiega ancora la shogirl che si dice pronta a “seppellire l’ascia di guerra, se dovessero tornare con l’abbraccio dell’amore. Ma non succederà”.

L’ex Bonas di Avanti un altro, infine, rivela: “Ho scritto privatamente alla madre e, per tutta risposta, lei mi ha bloccato sui social. Ma io non smetto di crederci per me e per Nicola, nostro figlio: si chiamerà come mio padre che non c’è più”.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI