Home Salute e Benessere

Denti bianchi e sani, il segreto dei monaci tibetani

CONDIVIDI

Ecco il segreto dei monaci tibetani per avere denti bianchi e forti fino alla vecchiaia.

L’igiene dentale è un aspetto importante da tenere in considerazione per preservare la propria salute generale. Secondo diversi studi, una cattiva salute dentale è causa di malattie gravi come malattie cardiache. Come noto i monaci tibetani hanno denti molto sani fino alla loro vecchiaia. Ma come è possibile? Qual è il loro segreto? Non usano il dentifricio e non vanno dal dentista,  il loro segreto non è altro che una ricetta molto semplice e naturale.

Le cause dei problemi dentali

Dentista (Thinkstock)

Cattiva alimentazione, fumo, genetica, diabete, gravidanza e digrignamento dei denti contribuiscono allo sviluppo di malattie gengivali. Se quest’ultime progrediscono gradualmente, possono portare alla riduzione dell’osso e alla perdita dei denti se non adeguatamente trattate. Le fasi della malattia sono le seguenti:

Gengivite: questo è il primo e il minor stadio della malattia gengivale. I sintomi comprendono gonfiore delle tasche gengivali attorno ai denti e sanguinamento che possono verificarsi quando si lavano i denti. Ci possono anche essere ulcere in bocca e avvertire dolore gengivale. A questo stadio, la malattia può essere facilmente trattata con una prescrizione del dentista e spazzolando con una miscela di sale e acqua dell’Himalaya.

Parodontite aggressiva: questa è una fase più grave della malattia gengivale e può colpire persone che altrimenti hanno una buona salute orale generale. I sintomi comprendono un rapido aumento delle dimensioni delle tasche gengivali che forniscono un facile passaggio ai batteri che entrano nel flusso sanguigno.

Parodontite cronica: se la parodontite aggressiva viene trascurata, la malattia può progredire fino a una fase cronica che richiede un intervento immediato. Non curare i tessuti infiammati nella bocca apre un varco dove si accumula la placca dentale, che aumenta rapidamente la perdita di tessuto osseo. Le procedure chirurgiche come l’allungamento della corona e l’innesto di tessuti molli sono di solito l’unico modo per salvare i denti.

Il segreto per denti bianchi e sani svelato dai monaci tibetani

Per evitare questi problemi dentali che possono rappresentare un pericolo per la salute, ecco il metodo completamente naturale rivelato dai monaci tibetani. La ricetta di questa formula necessita di :

   1 cucchiaio di sale dell’Himalaya
½ bicchiere d’acqua (60 ml)

Per prima cosa, fate bollire l’acqua e poi lasciatela raffreddare. Aggiungere il sale dell’Himalaya, quindi agitare la miscela per 1 minuto. Infine, eliminare la schiuma che si forma sulla superficie.

Ecco come utilizzare questo rimedio natutale:
Basta prendere lo spazzolino e lavare i denti con diversi cristalli di sale dell’Himalaya al posto del dentifricio. Quindi sciacquare i denti con l’acqua precedentemente bollitae salata con il sale dell’Himalaya.

Ci si dovrebbe lavare i denti 4 volte al giorno. Al mattino dopo il risveglio e dopo ogni pasto. Quando si inizia a lavre i denti con questo metodo per la prima volta, è possibile che si verifichino dei fastidi perché i denti saranno più sensibili al sapore salino dovuto all’uso di acqua salata.

Questo rimedio naturale distruggerà tutti i patogeni responsabili di carie e altri problemi dentali. Inoltre, rafforzerà lo smalto dei tuoi denti. In brevissimo tempo, i tuoi denti diventeranno bianchi.

I benefici del sale dell’Himalaya

Il primo elemento contenuto nel sale cristallino dell’Himalaya, sorprendente per la salute orale, è il calcio. È il minerale che forma la maggior parte della parte dura di ciascun dente. Senza questo, i denti sarebbero morbidi o fragili. Il magnesio è il minerale successivo che fa miracoli per l’igiene orale grazie alla sua capacità di migliorare l’assimilabilità del calcio.

Il fosforo e il vanadio sono altri due minerali che contribuiscono alla forza, alla salute e alla forza dell’osso e sono necessari anche per i denti sani. Infine, il manganese promuove lo sviluppo non solo delle ossa, ma anche dei tessuti molli come quelli che si trovano in bocca.

Le proprietà antibatteriche del sale cristallino dell’Himalaya uccidono i batteri nocivi e gli 84 minerali aiutano a rafforzare i denti e sostenere le gengive quando invecchiano. Questo è il segreto dei monaci tibetani per avere denti bianchi e forti fino a alla vecchiaia.

Ti potrebbe interessare anche—>Rimedi naturali: le lampade di sale, cosa sono e a cosa servono