Home Grande Fratello

Grande Fratello, troppe polemiche: gli sponsor abbandonano il reality

CONDIVIDI

barbara d'urso grande fratello-min

 

Ancora polemiche al Grande Fratello, con gli sponsor che iniziano a tirarsi indietro. Il reality show, condotto da Barbara D’Urso, ha già perso un marchio e ora rischia grosso.

Non sono di certo mancate le polemiche in questa edizione del Grande Fratello, che lentamente si avvia verso il suo giro di boa. I concorrenti sono ancora tanti e quasi tutti sono stati amaramente criticati per il loro comportamento tra le mura della casa di Cinecittà.

Forse il peggiore in tal senso è stato Baye Dame, squalificato dal reality show per la sua condotta violenta, verbalmente e fisicamente, nei confronti di Aida Nizar, che potrebbe anche essere ripescata. Ormai si è generata una vera e propria bufera mediatica, che ora sta per trasformarsi in un ciclone, visto cosa sta accadendo con gli sponsor del programma.

Alcuni di questi infatti pare si siano schierati apertamente contro gli atteggiamenti visti all’interno della casa. Tra prese di posizione e veri e propri rescissioni di contratto, la situazione si fa pesante.

Grande Fratello, gli sponsor dicono addio

Tra i vari sponsor c’è Bellaoggi Italia, brand di make up, che in un comunicato stampa ha fatto sapere di tirarsi indietro e non voler essere più associato in nessuna maniera al nome del Grande Fratello.

Ecco quanto scritto sulle pagine social del marchio: “BELLAOGGI si dissocia formalmente dagli atti e dai comportamenti da ultimo registrati nell’ambito dell’attuale XV edizione del Grande Fratello. Comprende profondamente la reazione dei suoi consumatori, fan e di ogni voce che si è sollevata sui social networks rispetto a tali ultimi accadimenti. In BELLAOGGI lavoriamo quotidianamente per proporre un mondo di bellezza, unico, concreto ed accessibile a tutti. Siamo convinti che la bellezza non potrà mai esistere accanto a nessuna forma di violenza o discriminazione. La nostra presenza in Grande Fratello si inseriva in un piano di visibilità televisiva del marchio”.

La situazione però peggiora, dal momento che, dopo le tante polemiche via social e il diffondersi dell’hashtag #AdiosGF15, anche Salumi Beretta fa un passo indietro. Non si ritira ma pare a un passo dal farlo: “Salumificio Fratelli Beretta ricorda che il rispetto delle donne e il disprezzo per qualsiasi forma di violenza o bullismo sono valori fondamentali e imprescindibili dell’azienda e si dissocia dal comportamento e dall’atteggiamento di alcuni giovani durante la trasmissione”.