Home Tatuaggi

Tatuaggi dei vari simboli religiosi

CONDIVIDI
Fonte: Pinterest

Scopriamo insieme i tatuaggi a tema religioso più presenti sul web.

Quando si parla di tatuaggi tutto ciò che rientra tra hobby, passioni e sentimenti può diventare un simbolo da portare addosso per la vita, quasi come fosse una bandiera da mostrare al mondo senza dover usare le parole. Proprio sull’onda di questo pensiero, sono sempre più diffusi i tatuaggi a tema religioso, dedicati quindi a simboli religiosi o a santi e divinità. Una scelta di nicchia che spesso divide l’opinione pubblica creando il dubbio circa la correttezza del tatuarsi addosso un simbolo che ha a che fare con la religione. Eppure, nonostante qualcuno sia ancora ritroso sull’argomento, la maggior parte delle persone che amano tatuarsi, prima o poi, specie se religiosa, tende a cedere al fascino dei simboli, optando per il tatuaggio a tema religioso. Una tendenza che abbraccia anche i personaggi famosi, basti pensare a Justin Bieber che da poco ha mostrato i tantissimi tatuaggi che ha e tra i quali spicca anche una croce, simbolo della sua fede.
Insomma, tatuaggi e religione sembrano aver trovato un punto di incontro e se da un lato i tempi in cui il pensiero che tatuarsi fosse sbagliato sono ormai lontani, dall’altro si sta giungendo a quello opposto, in cui non solo è difficile trovare persone senza tatuaggi ma sempre più spesso si possono vedere proprio quelli di croci ed altri simboli religiosi in bella mostra. Un modo come un altro per dichiarare apertamente il proprio credo o per portarsi addosso qualcosa di veramente importante? Qualunque sia il motivo, questi tatuaggi sono sempre più scelti da persone di ogni età.

Molte volte, a rendere caro uno di questi simboli non è solo l’aspetto religioso ma il significato che vi si cela dietro e che spinge le persone a volerli imprimere sul proprio corpo per i più svariati motivi. Ogni simbolo religioso, infatti, racchiude in se una simbologia ben precisa che, a detta di alcuni, è parte integrante della loro energia e del perché sono stati scelti appunto come simboli religiosi. Ma quali sono i più diffusi? A dirla tutta di simboli ce ne sono davvero tanti. Oggi proveremo ad analizzare quelli scelti e più diffusi sul web.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Tatuaggi dedicati al mondo della musica

Tatuaggi religiosi: scopriamo significato ed appartenenza dei più noti

La croce

Fonte: Pinterest

Simbolo cristiano per eccellenza la croce è tra i tatuaggi più diffusi. Usato in prevalenza da cristiani è il simbolo più comune di questa religione. Allo stesso sempre rappresenta la crocifissione di Gesù Cristo

Stella di David

Fonte: Pinterest

Questa stella è il simbolo della fede ebraica formato da due triangoli che si incastrano tra loro dando vita ad una stella.

La stella e la luna crescente

Fonte: Pinterest

Noto simbolo della fede islamica, un tempo era usato anche dal popolo Siberico per simboleggiare le loro divinità in cielo.

Om

Fonte: Pinterest

Il noto simbolo, conosciuto dai più attraverso la pratica dello yoga o della meditazione, è il simbolo più importante della religione indù. Noto anche come simbolo buddista.

Porta Torii

Fonte: Pinterest

Questa bellissima porta è il simbolo della religione Shintoista, molto diffusa in Giappone. Essa rappresenta una sorta di portale che collega il nostro mondo a quello delle Divinità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Lucky tattoo, i tatuaggi della buona sorte innovativi ed accattivanti