Home Pelle

Pelle: l’acido salicilico, rimedio naturale contro macchie e acne

CONDIVIDI
a close-up portrait of young beautiful women in leaf frame

Dopo l’estate si formulano sempre molti buoni propositi per quel che riguarda la forma fisica ma anche la bellezza, soprattutto per quelle donne che non più giovanissime, vedono la pelle del viso e del decolletè incombere ai primi segni del tempo.

Il problema delle imperfezioni della pelle, però si propone anche alla ragazze che hanno a che fare con acne e soprattutto le cicatrici e le macchie che questa patologia lascia residue.

L’acido salicilico è una sostanza naturale che regala alla pelle un effetto esfoliante simile all’acido glicolico, ma in modo più delicato.

Scopriamo cos’è e come si utilizza nella quotidiana routine di bellezza.

VIDEO NEWSLETTER

Acido salicilico, cosa è e come si utilizza per la bellezza della pelle

L’acido salicilico, è uno dei Betaidrossiacidi utilizzati in cosmesi per trattamenti cutanei come scrub e soprattutto peeling. La sostanza è estratta dalla pianta del salice, in particolare dalle foglie.

Questa tipologia di acido dal forte potere levigante è ampiamente utilizzato in campo dermatologico, in particolare viene utilizzato ed inserito come ingredienti in trattamenti anti età o per la gestione di patologie come l’acne.

L’acido salicilico possiede una forte proprietà cheratolitica, in grado, una volta applicato sulla pelle, di spezzare letteralmente la catena della cheratina, provocando l’assottigliamento dello strato corneo della cute e quindi la sua successiva rigenerazione.

Oltre ad essere un potente levigante ed esfoliante della cute, questo acido possiede anche un potere battericida e lenitivo della pelle infiammata.

Tutti i trattamenti a base di acido salicilico dovrebbero essere utilizzati esclusivamente sulla parte da trattare, come zone colpite da acne, macchie, piccole rughe e altre imperfezioni.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Pelle: come funziona il botulino? Tutto ciò che si dovrebbe sapere prima di sottoporsi ad un trattamento   

L’acido salicilico può essere contenuto anche in prodotti cosmetici per la detersione come mousse detergenti o saponi liquidi, che avranno così un potere disinfettante e levigante della cute.

Come per l’acido glicolico, anche il salicilico può essere contenuto in un prodotto in una concentrazione non superiore al 30% .

Tutti i trattamenti a base di acidi, devono essere fatti lontano dai mesi caldi e necessitano di una protezione totale dai raggi solari attraverso l’applicazione di lozioni con fattore di protezione totale.

La pelle infatti, potrebbe macchiarsi in modo importante e irrimediabile.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Pelle: come funziona il botulino? Tutto ciò che si dovrebbe sapere prima di sottoporsi ad un trattamento 

GUARDA LA NUOVA VITA DI ELISABETTA CANALIS -IL VIDEO-