Home Cultura

Occidentali’s Karma: ecco cosa significa davvero la canzone di Gabbani

CONDIVIDI

Occidentali’s Karma di Francesco Gabbani è stata una rivelazione.

Al primo ascolto una canzone allegra e spiritosa, che fa ballare e sprona ad essere leggeri e sereni. Dietro a questo c’è però molto di più.

 

-> TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Festival di Sanremo: “Occidentali’s Karma”, la canzone di Francesco Gabbani

 

Il brano vincitore del Festival di Sanremo 2017 non è infatti solo una canzone bella e piacevole, ma è una vera e propria critica sociale.

Messi da parte il ritmo travolgente e le facili conclusioni, scopriamo un testo ricco di riferimenti colti, una lucida analisi della società moderna e dei suoi vizi e difetti.

Si intuisce dal titolo l’accostamento tra due culture diverse – ha spiegato Gabbani a Tv Sorrisi e Canzoni – Il testo sembra un guazzabuglio di parole a caso, ma credo che ci siano degli spunti per riflettere sul mondo di oggi. Si ironizza, in modo provocatorio, sul nostro goffo tentativo di scimmiottare le abitudini dell’Oriente per trovare la pace interiore. La verità è che nelle culture altrui saremo sempre turisti”

 

-> TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Il vincitore di Sanremo scelto dal televoto? E’ polemica

 

La cultura occidentale è da sempre molto affascinata da quella orientale, ma nell’ultimo periodo questo magnetismo è dettato più dalla moda che da un reale interesse. L’uomo altri non è che la scimmia dunque – come sosteneva Desmond Morris nel suo saggio “La scimmia nuda”, a cui Gabbani fa riferimento – sempre più primate e sempre meno soggetto pensante.

“Tutte le mie citazioni – ha continuato Gabbani a TgCom – come ad esempio Eraclito (Panta Rei, ovvero Tutto scorre), hanno l’obiettivo di provocare. Ho giocato sul fatto che dietro al nostro modo di essere intellettuali in realtà siamo tutti delle scimmie con dei vestiti”.

Alla luce di queste rivelazioni, rileggiamo insieme il testo di Occidentali’s Karma:

 

Essere o dover essere
Il dubbio amletico
Contemporaneo come l’uomo del neolitico.
Nella tua gabbia 2×3 mettiti comodo.
Intellettuali nei caffè
Internettologi
Soci onorari al gruppo dei selfisti anonimi.
L’intelligenza è démodé
Risposte facili
Dilemmi inutili.
AAA cercasi (cerca sì)
Storie dal gran finale
Sperasi (spera sì)
Comunque vada panta rei
And singing in the rain.
Lezioni di Nirvana
C’è il Buddha in fila indiana
Per tutti un’ora d’aria, di gloria.
La folla grida un mantra
L’evoluzione inciampa
La scimmia nuda balla
Occidentali’s Karma.
Occidentali’s Karma
La scimmia nuda balla
Occidentali’s Karma.
Piovono gocce di Chanel
Su corpi asettici
Mettiti in salvo dall’odore dei tuoi simili.
Tutti tuttologi col web
Coca dei popoli
Oppio dei poveri.
AAA cercasi (cerca sì)
Umanità virtuale
Sex appeal (sex appeal)
Comunque vada panta rei
And singing in the rain.
Lezioni di Nirvana
C’è il Buddha in fila indiana
Per tutti un’ora d’aria, di gloria.
La folla grida un mantra
L’evoluzione inciampa
La scimmia nuda balla
Occidentali’s Karma.
Occidentali’s Karma
La scimmia nuda balla
Occidentali’s Karma.
Quando la vita si distrae cadono gli uomini.
Occidentali’s Karma
Occidentali’s Karma
La scimmia si rialza.
Namasté Alé
Lezioni di Nirvana
C’è il Buddha in fila indiana
Per tutti un’ora d’aria, di gloria.
La folla grida un mantra
L’evoluzione inciampa
La scimmia nuda balla
Occidentali’s Karma.
Occidentali’s Karma
La scimmia nuda balla
Occidentali’s Karma