Home Matrimonio

Matrimonio: che foto volete spontanee o in posa?

CONDIVIDI

Finalmente la data è decisa avete scelto la chiesa, l’abito il ristorante…ma le foto?

Ebbene dovete scegliere la persona che immortalerà con degli splendidi scatti la vostra giornata speciale, indimenticabile e non è cosa da poco!

L’obiettivo fotografico: amore o odio?

Guests throwing rose petals on bride and groom

Così inizierete quella carrellata di cene a casa di amici sposati, che vi faranno vedere i loro splendidi album fotografici, i book prematrimoniali di coppia o dedicati singolarmente alla sposa e allo sposo.

Vedrete album dove i vostri cari amici sono in posa, statici davanti l’obiettivo alcuni con disinvoltura altri visibilmente impacciati; oppure vi troverete davanti a foto molto naturali, senza pose dove però gli sposi non avranno scatti fotografici con primi piani perfetti e impeccabili.

Allora come farete a scegliere qual’ è il tipo di album che più vi si addice?

Cercate prima di tutto di pensare a come voi vivete l’obiettivo, se amate essere fotografate, se vi piace l’idea di rimanere statiche con disinvoltura aspettando che il fotografo trovi la vostra posa migliore o se invece preferite la spontaneità, il sorriso rubato dal fotografo quando entrate in chiesa e vedete il vostro sposo!

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE : IDEE MATRIMONIO: le quattro cose da ricordare il gran giorno

Generalmente la differenza tra una foto in posa e una spontanea è questa: dalla prima otterrete foto con primi piani stupendi, luci perfette, sfondi artistici ecc. dalla seconda invece non avrete questa perfezione ma sarete voi al cento per cento, con i vostri lati più e belli ma anche con quelli meno belli, però sarà espressa tutta la vostra emozione, che il professionista deve cogliere con prontezza e bravura.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: IDEE MATRIMONIO: chi possiamo evitare di invitare?

Amate la perfezione o la naturalezza!

A questo punto la scelta è molto legata a quello che siete e che volete: se volete comparire perfette e impeccabili nel giorno del vostro matrimonio scegliete un servizio in posa, se invece non vi interessa la perfezione di un vostro primo piano, ma solo immortalare le vostre emozioni e quelle dei cari che vi accompagneranno in questa giornata speciale allora scegliete delle foto spontanee.

L’unico consiglio se doveste scegliere la spontaneità è: una semplice foto di gruppo con tutti gli invitati fatela fare perché magari qualcuno potrebbe sfuggire al fotografo e a quel punto vi dispiacerà che quella persona non compaia nel vostro album matrimoniale.