Home Gossip

Beverly Hills 90210, il cast di nuovo insieme: l’omaggio di Luke Perry e Jennie Garth a Shannen Doherty

CONDIVIDI

Per la gioia dei fans di Beverly Hills 90210, il cast si è riunito per il REWind Con di Chicago, dopo 16 anni. Sul palco dell’evento c’erano quasi tutti gli attori del cast storico della famosa serie tv ad eccezione di Shannen Doherty a cui è stato rivolto un omaggio speciale. Curiosi di scoprire cosa hanno fatto gli attori di Beverly Hills 90210? Noi di CheDonna.it vi raccontiamo tutto.

beverly-hills-90210-omaggio-brendaBEVERLY HILLS 90210, L’OMAGGIO A SHANNEN DOHERTY

Beverly Hills 90210 resta una delle serie tv più amate di tutti i tempi. I fans hanno amato soprattutto la storia d’amore di Dylan e Brenda che, per ben quattro anni, ha appassionato milioni di persone in tutto il mondo. Luke Perry e Shannen Doherty hanno regalato tante, belle emozioni e così, le parole che oggi, l’indimenticabile Dylan ha rivolto alla sua Brenda, hanno fatto venire la pelle d’oca a tutti.

Nessuno di noi sarebbe potuto essere qui oggi senza Shannen”, ha detto Luke Perry che ha anche rivelato come, tra tutte le storie d’amore che il suo Dylan ha vissuto nella serie, quella con Brenda è in assoluto la sua preferita – “Nessuno di noi oggi sarebbe qui, senza Shannen. Ne ha passate un sacco. In questo momento non sta bene, ma a volte i suoi contributi sono stati ridotti al minimo. È stata usata come agnello sacrificale e la colpa è stata data a me. Ma lei ha un ruolo enorme nel successo di [Beverly Hills 90210, n.d.r.]. Mi ha insegnato molto. Sono contento che abbiamo recitato insieme. Ha fatto un gran lavoro con il suo personaggio per quanto riguarda la storia che aveva con il mio”.

Jennie Garth che in Beverly Hills 90210 interpretava Kelly Taylor, ha invece scritto un bellissimo messaggio su Instagram: “Per la mia sorella spirituale Brenda, la donna più forte che abbia mai conosciuto. In passato e oggi. [Un tempo, n.d.r.] Mi sentivo minacciata dalla tua determinazione, ora la ammiro. Mi hai insegnato moltissimo sulla necessità di farmi valere e non avere paura del mio potere. Sono davvero grata che la giovane me sia stata tua amica. E ancora di più la “vecchia” me. Il meglio deve ancora venire, in questo pazzo viaggio! Ti voglio bene!”.