Home Dieta e Alimentazione

Il calcio un alimento importante, ma come si assimila e quali cibi lo contengono?

CONDIVIDI

Il calcio è uno degli elementi più importanti per il nostro organismo, ed in modo particolare per il corpo delle donne soprattutto in momenti particolari della sua vita vedi gravidanza e menopausa.

(IStockPhoto)
(IStockPhoto)

Il calcio: come assumerlo

La sua assunzione consente di rafforzare denti, ossa fronteggiando così l’osteoporosi, e inoltre favorisce la contrazione muscolare, la coagulazione del sangue, la regolazione di attività di ormoni e  neurotrasmettitori. Fondamentale però non è solo la sua assunzione ma anche la sua assimilazione. Esistono  cibi che possono essere consumati per ottenere il giusto apporto di questa sostanza…vediamo insieme quali sono.

Il latte e i latticini sono da sempre considerati la fonte primaria da cui assimilare il calcio, ma di certo non è l’unico alimento. La rucola ad esempio  ne contiene quasi il triplo. Ci sono poi i cereali, i legumi, spinaci, bieta, rape, patate, fichi, albicocche, mandorle, kiwi e pompelmo. Insomma veramente tanti alimenti tra cui scegliere e da alternare.