Home Attualità

Spinoza: ‘La battuta su Bosso? non toccava la disabilità’

CONDIVIDI

I ragazzi di Spinoza.it sono da qualche giorno, sulla bocca di tutti e in tutte le pagine dei media, che dedicano loro ampie critiche per la battuta, da molti dichiarata infelice’ sul maestro Ezio Bosso, che si è esibito durante la seconda serata del Festival di Sanremo, con una performance emozionante.

ezio-bosso-1024x683

La battuta sotto inchiesta: “Commovente come anche una persona disabile possa avere una pettinatura da coglione” è risuonata come un insulto gratuito ed inqualificabile, ma gli autori della condivisione, si difendono: “La battuta su Bosso? Non toccava la disabilità”.

Chedonna.it vi svela tutto quello che gli autori e fondatori del sito satirico, Stefano Andreoli e Alessandro Bonino,  hanno dichiarato in una esclusiva intervista a Vanity Fair.