Home Primi Piatti

Paccheri con funghi e salsiccia, senza besciamella o panna!

CONDIVIDI

Avete voglia di un bel piatto ricco e dal sapore montanaro? Allora i paccheri con funghi e salsiccia fanno al vostro caso. Non vi resta altro che provare questa succulenta ricetta che però presenta una chicca niente male. Al posto della corposa besciamella o panna, utilizzeremo la Philadelphia Light, questo per permettere al condimento di avvolgere con cremosità la pasta, ma non a renderla light da un punto di vista calorico!

Schermata 2016-01-11 alle 12.55.08

La ricetta dei paccheri funghi, salsiccia e philadelphia

Pronte? Allora si parte:

Ricetta per 4 persone

250 gr paccheri

300 gr di funghi misti (freschi o surgelati)

4 salsicce

2 Philadelphia light da 80gr

Prezzemolo

Scalogno

Sale q.b.

Pepe q.b.

Olio evo q.b.

Prendete una padella capiente e versateci dentro un filo di olio evo. Fate soffriggere leggermente lo scalogno sminuzzato in precedenza. Dopodiché, aggiungete i funghi. Se usate quelli freschi aggiungete solo un filino di acqua e fateli cuocere una decina di minuti. Se invece utilizzate quelli surgelati, non c’è bisogno di aggiungere dell’acqua in quanto saranno loro stessi, nel processo di scongelamento, a produrla. Fate cuocere a fuoco medio finché l’acqua non si asciughi quasi del tutto.

Ora, metteteci dentro la salsiccia sbriciolata, mescolate e aggiustate di sapore con sale e pepe, non troppo però, poiché la salsiccia di per sé è già speziata. Mescolate di tanto in tanto e state attente a non far seccare il tutto.

Fate cuocere altri 15 minuti a fuoco medio/basso.

Nel frattempo cuocete i paccheri in abbondante acqua salata.

5 minuti prima di scolare la pasta, aggiungete le Philadelphia Light al condimento e fate sciogliere. Scolate la pasta e amalgamate. Aggiungeteci una spruzzatina di prezzemolo fresco.

Et voilà, il piatto è servito!