Rimedi naturali: le proprietà benefiche dei semi di chia

0
1

Si sente parlare spesso delle proprietà benefiche dei semi di chia, ma cosa sono e quali sono nello specifico le proprietà benefiche e nutrizionali di questo alimento? Chedonna.it vi svela quanto bene possa fare aggiungere questi piccoli e preziosi semi nella vostra alimentazione.

semi-di-chia

I semi di chia si possono trovare facilmente nelle erboristerie e nei negozi bio e ad un prezzo davvero favorevole. Un integratore amico della donna, scoprite perchè!

Le proprietà nutrizionali e benefiche dei semi di chia

I semi di chia hanno origine da una pianta chiamata Salvia Hispanica diffusa nel centro e nel sud dell’America.

Questi semi vantano moltissime proprietà nutrizionali, la più conosciuta è la loro altissima fonte di calcio, superiore ben 5 volte a quella del latte.

Inoltre possiede un alto contenuto di acidi grassi omega 3 e omega 6. I semi di chia venivano utilizzati già dalle civiltà precolombiane nell’America Centrale e Meridionale per il loro alto potere nutrizionale.

Come detto, i semi di chia rappresentano una delle più potenti fonti di calcio, ben 600 milligrammi per 100 gr. di alimento.

Contengono ferro, potassio, zinco, magnesio e selenio, i minerali amici delle donne. Apportano anche quantità di vitamine, A, E e B6. Sono ricchi di aminoacidi come la metionina, la cisteina e la lisina.

L’assunzione dei semi di chia aiuta a mantenere i livelli di zuccheri e di colesterolo nel sangue. Ottimi per chi soffre di pressione alta e privi di glutine.

Possono essere consumati aggiungendoli alle ricette, alle insalate o al muesli consumato per la colazione.

Che dire, un vero elisir per la salute alla portata di tutti!