Home Attualità

Neonata disabile abbandonata, i medici le danno il cognome del Papa

CONDIVIDI

Una storia che stringe il cuore dalla Sicilia. Ve la racconta CheDonna.it per la sezione attualità.

Una bimba in un ospedale pediatrico (JOEL SAGET/AFP/Getty Images)
Una bimba in un ospedale pediatrico (JOEL SAGET/AFP/Getty Images)

Una bimba nata con una malformazione è stata abbandonata alla nascita nell’ospedale di Enna. Una scelta drammatica, consentita comunque dalla legge. La piccola, nonostante la disabilità di cui soffre, sta bene. I medici l’hanno chiamata Marianna e le hanno dato Bergoglio come cognome, lo stesso del Papa. In ospedale tutti si stanno prendendo amorevolmente cura di lei.

Il problema, però, è che non si trova ancora una struttura che possa accoglierla. La bimba è nata il 27 luglio scorso, ma si trova ancora in ospedale. Il direttore sanitario ha sollecitato il Comune di Enna affinché venga trovata una struttura idonea ad accogliere la neonata disabile.

La piccola Marianna è nata prematura, alla 33esima settimana. La madre si è accorta della malformazione della figlia solo con l’ultima ecografia. Scoperta la disabilità la donna ha scelto di abbandonare la bambina che una volta uscita dall’ospedale dovrebbe essere ospitata in una struttura specializzata dove potrà essere seguita. Il Tribunale dei Minori si è attivato per le procedure del caso, sull’affidamento della bambina. Della piccola Marianna si stanno occupando anche gli assistenti sociali.

Dopo le cure, la bambina sarà probabilmente affidata ad una casa famiglia, finché non si troverà una famiglia disposta ad adottarla. Intanto, però, è urgente trovare un centro che si possa prendere cura di lei e farla uscire dall’ospedale.