Home Attualità

Mariam Malak la studentessa egiziana che ha commosso il mondo

CONDIVIDI

Si chiama Mariam Malak e ha 17 anni, vive nel sud dell’Egitto e negli ultimi giorni è diventata, suo malgrado, il simbolo della lotta alle troppe ingiustizie che tante persone subiscono il Egitto.

mariam

Mariam, studentessa modello dopo aver conseguito gli esami finali della scuola secondaria, conseguendo una votaizione di 96 e 98 su 100 al primo e al secondo esame, recandosi a vedere i quadri, si è ritrovata uno 0 su 100.

Questa votazione l’ha praticamente scioccata e non le permetterà di accedere, come era nei suoi programmi, alla facoltà di medicina.

La lotta di Mariam, sta facendo il giro del mondo

Mariam e la sua famiglia, sono Cristiani copti, per questo l’ inspiegabile declino improvviso dei voti di Mariam sarebbe alla base di un complotto ai danni della giovane, secondo molti.

Mariam ha iniziato una coraggiosa lotta, fatta di comparizioni televisive e facendo dichiarazioni ai giornali.

“Qualcuno nella scuola o nella commissione d’esame deve aver scambiato i suoi fogli con quelli di un’altra studentessa” dichiara il fratello di Mariam.

Proprio alla luce di questa ipotesi, la scrittura di Mariam è stata periziata più di una volta e anche in diretta televisiva. Inoltre la ragazza si sottopone ad interrogazioni per dimostrare il suo alto grado di preparazione.

Il popolo dei social è con Mariam

L’Egitto si è commosso per la forza con cui questa ragazzina sta lottando per far valere i suoi diritti e far venire alla luce l’a verità su uno scambio di fogli, dopo l’avvenuto esame.

I social sono diventati un vero veicolo di battaglie e per Mariam è stato creato un hashtag #iocredoamariammalak .

Mariam è stata ricevuta dal premier egiziano  Ibrahim Mahlab che ha istituito una commissione di inchiesta per stabilire la verità sull’accaduto.

Troppe volte in Egitto è la supremazia dei più forti a dettar legge e troppi sogni vengono spezzati, sopratutto quelli al femminile!