Home Attualità

Addio agli occhiali, arrivano le lenti bioniche

CONDIVIDI

Si chiama Garth Webb e potrebbe molto presto diventare colui che ha sconfitto il problema della miopia in modo perfetto e non invasivo. Questo ricercatore della Ocumentis Technology ha inventato una lente bionica che istallata nell’occhio in modo davvero semplice, eliminerebbe il problema delle diottrie mancanti.

lenti-bioniche-701x395

Garth Webb ritiene che la vista perfetta sia un diritto di tutti e per questo ha creato questo tipo di soluzione altamente tecnologica per correggere i problemi di vista in modo semplice e indolore.

Come funziona la lente bionica

La lente bionica del dottor Webb è un piccolo dispositivo simile alla lente che viene istallata per eliminare la cataratta che potrà essere inserita nell’occhio in modo semplice e assolutamente senza l’utilizzo di anestesia e senza il bisogno di nessun ricovero.

Attraverso una siringa si inietta una soluzione salina nell’occhio. All’interno di questo liquido si trova la lente ripiegata che in pochi secondi aderisce al cristallino.  Chi deciderà di applicare questo tipo di lente non soffrirà mai di cataratta.

Il miglioramento della vista è davvero immediato. E il potenziamento della capacità visiva è davvero notevole. Grande vantaggio è anche l’assenza di complicazioni post intervento, come invece accade per l’operazione laser che spesso porta con se spiacevoli e dolorosi effetti collaterali.

La presentazione ufficiale di questo prodotto è stata fatta durante il World Cornea Congress di San Diego e se la sperimentazione seguirà il corso previsto, la lente bionica potrà essere in commercio già dal 2017.