Home Attualità

Sex and the City, Sarah Jessica Parker odiava Carrie Bradshaw

CONDIVIDI

Dopo aver amato alla follia “le ragazze” e aver vissuto con loro anni di verità sul mondo dell’amore e del sesso visto dalle donne senza filtri e senza inibizioni, ecco che una doccia gelata colpisce le fan di Carrie Bradshaw, l’icona e la voce narrante del serial e dei films.  Sara Jessica Parker non voleva affatto interpretare la parte di Carrie. A rivelarlo sono il marito, l’attore Matthew Broderick e il suo migliore amico Seth Rudetsky.

sarah

Sarah voleva svincolarsi dal contratto che la legava alla HBO già dopo aver girato l’episodio pilota.

Sarah vs Carrie

Matthew Broderick racconta: “La verità è che sarah non voleva impegnarsi in una lunga serie Tv. Ha provato in tutti i modi a svincolarsi dal contratto, era persino disposta a girare due films gratis“.

La HBO, la costrinse a tener fede agli impegni e Carrie entrò nel cuore di tutti noi. Un retroscena che mette in luce come i personaggi interpretati dagli attori non sempre rispecchino  la realtà. Sarah è stata davvero brava a vivere la vita della giornalista di moda che lancia perle di saggezza sugli uomini, il sesso e le donne.

Ricoperta da abiti e le sue Manolo Blahnik  Carrie , Samantha, Charlotte e Miranda ci hanno regalato serate strepitose, spunti di riflessione e tante risate. Possiamo anche perdonare l’incontro poco luminoso di Sarah con Carrie!