Home Attualità

Sardegna: bagnanti salvano uno squalo (video)

CONDIVIDI

Sono finiti i tempi dello squalo di Spielberg, il famoso film dell’orrore che quest’anno compie 40 anni, ora questo animale acquatico non fa più paura ai bagnanti. Almeno finché non è di grosse dimensioni.

Squalo (screenshot)
Squalo (screenshot)

CheDonna.it vi propone le straordinarie immagini del salvataggio di uno squalo nella acque della Sardegna, sulla spiaggia di Porto Pollo a Palau.

Bagnanti salvano squalo

Era già accaduto questa estate a Cape Cod negli Stati Uniti, dove alcuni bagnanti avevano salvato la vita ad uno squalo spiaggiato. Un episodio simile si è ripetuto in questi giorni in Sardegna, sulla spiaggia di Porto Pollo a Palau, in provincia di Olbia-Tempio, davanti all’arcipelago della Maddalena.

Domenica scorsa, mentre facevano il bagno nelle meravigliose acque color smeraldo di Porto Pollo, alcuni bagnanti si sono accorti di un squalo in difficoltà vicino alla riva. Si trattava di una verdesca, un piccolo squalo dei nostri mari, che aveva un amo infilzato ad una guancia. Invece di spaventarsi e darsi alla fuga, i bagnanti hanno capito che l’animale non aveva intenti minacciosi ma era solo in difficoltà. Così lo hanno preso e portato sul bagnasciuga per aiutarlo a liberarsi dell’amo. Tenuto fermo e chiudendogli le fauci, i bagnanti hanno estratto l’amo dalla guancia dello squalo e poi lo hanno lasciato andare in acqua. L’animale ha ripreso la via del mare, ma prima di allontanarsi verso il largo si è avvicinato di nuovo alla riva, come a ringraziare e salutare i suoi salvatori.Una scena quasi commovente.

Da parte dei bagnanti un bel gesto di civiltà e per una volta di riconciliazione tra uomo e natura.

Qui di seguito le immagini video riprese da Saverio Porcari.

Un altro video da Repubblica.it