Turista aggredito da un gatto randagio

Un turista è stato aggredito da un gatto a Numana, località balneare della provincia di Ancona

gatto furiosoUn turista aggredito da un gatto. E’ un fatto piuttosto raro e curioso. Ma è quello che è successo nelle Marche, in provincia di Ancona. La notizia è riportata dal sito web del Corriere Adriatico, giornale locale. CheDonna.it ve la riferisce.

Turista aggredito da un gatto

Mi è semblato di vedele un gatto“. Era la frase famosissima pronunciata da Tweety, in italiano Titti, il canarino dei cartoni animati della Warner Bros terrorizzato da Gatto Silvestro. E’ quello che deve aver pensato anche il malcapitato turista che ieri mattina è stato aggredito da un gatto randagio mentre era a passeggio sul lungomare di Marcelli di Numana, località balneare della Riviera Adriatica, in provincia di Ancona.

L’uomo stava camminando con il suo cagnolino al guinzaglio, nei pressi dello stabilimento balneare “Il Libeccio”, quando un gatto randagio che gironzolava in zona, evidentemente infastidito da quella presenza si è avventato contro il povero turista ferendolo. L’uomo, un 70enne di Pesaro, è dovuto ricorrere alle cure dei medici del pronto soccorso del vicino ospedale di Loreto. Si è fatto medicare le ferite ed è stato sottoposto agli accertamenti di rito contro eventuali rischi di infezioni.

Da leggere