LIBRI: ‘Disobbedienti’

Turrion_PIATTOOggi, CheDonna, per la categoria Libri, vi propone una novità: Disobbedienti.

Cosa ha portato un giovane professore di Scienze Politiche dell’università di Madrid, Pablo Iglesias, a diventare il nuovo fenomeno della politica europea?

L’inarrestabile ascesa del movimento degli Indignados spagnoli, e del partito che ne è l’espressione, Podemos, ha sorpreso sia gli analisti politici sia gli stessi militanti. Per questo, proprio ora, è fondamentale ripercorrere la storia del movimento, l’origine del suo impegno di azione collettiva e le fonti di ispirazione dei suoi primi attivisti.

Questo libro racconta i tentativi di adattare a una realtà di governo le esperienze dei disobbedienti, che in Italia, in Europa e nel mondo sono stati l’espressione più compiuta di un nuovo modo di pensare globalmente e agire localmente.

Pablo Iglesias Turrión, nato nel 1978, è professore di Scienze Politiche all’Università Complutense di Madrid. Dopo aver militato nella Gioventù Comunista e partecipato ai movimenti globali alternativi, all’inizio del 2014 è stato tra i fondatori di Podemos, il partito di sinistra radicale che ha riscosso un inaspettato successo alle ultime regionali e amministrative in Spagna, e di cui Iglesias è segretario generale. Leader carismatico, è ospite frequentissimo di dibattiti televisivi e conduce i programmi politici on line La Tuerka e Fort Apache.

Da leggere