LIBRI: ‘Laudato si’. La seconda enciclica di papa Francesco’

enciclica cover ok_250X_Oggi, CheDonna, per la categoria Libri, vi propone una novità: Laudato si’.

Papa Francesco con guida alla lettura di Cristina Simonelli. Un inno di meraviglia diventa il grido di allarme più alto mai lanciato sulle ferite del pianeta e sull’urgenza di un’ecologia integrale.

È la seconda enciclica di papa Francesco, ma è la più attesa, anche perché questa volta scritta interamente di proprio pugno e non mutuata dal pontefice predecessore. I mass media l’hanno chiamata l’enciclica green, in realtà mette al centro anche i temi dell’economia, denunciando lo scandalo del miliardo e mezzo di persone che vivono sotto la soglia di povertà, quella che Jorge Mario Bergoglio chiama da tempo: miseria globalizzata. Papa Francesco riconosce, infatti, un legame inscindibile tra custodia del creato e promozione della giustizia: sono i poveri a subire le più drammatiche conseguenze dello sfruttamento insensato delle risorse del pianeta, della desertificazione, della scarsità e dell’avvelenamento delle acque, della espropriazione di terre coltivabili, dell’inquinamento atmosferico e dell’iniqua distribuzione di materie prime. Il testo completo dell’enciclica è introdotto da un’essenziale guida alla lettura a firma della teologa Cristina Simonelli, che da anni ha posto al centro della sua ricerca intellettuale ed esistenziale i temi dell’equità sociale, dei diritti, dell’ecofemminismo e dell’educazione alla pace e che mette in luce le assi portanti dell’appello di papa Francesco:

• la convinzione che tutto nel mondo è intimamente connesso;

• la profonda relazione tra i poveri e la fragilità del pianeta;

• la critica a forme di potere oligarchico frutto della deriva tecnologica;

• l’invito a cercare nuovi modelli di sviluppo economico e di progresso;

• il senso umano dell’ecologia;

• l’urgenza di dibattiti non ipocriti sul clima e sul degrado ambientale;

• le gravi responsabilità della politica internazionale e locale;

• la cultura dello scarto e la proposta di stili di vita più sobri, lenti e armonizzati con la natura.

Da leggere