Home Attualità

Tokyo: corpo di un’anziana donna trovato in una valigia

CONDIVIDI

Macabra scoperta alla stazione ferroviaria di Tokyo dove, in una valigia custodita nelle cassette del deposito bagagli temporaneo, è rinvenuto il corpo di un’anziana donna, in avanzato stato di decomposizione.

Japan's highest mountain, Mount Fuji (C) is seen behind the skyline of the Shinjuku area of Tokyo on December 6, 2014. Tokyo stocks closed at a seven-year high on December 5 -- extending their winning streak for a sixth straight day -- as a falling yen and oil prices continue to boost investor spirit.  AFP PHOTO / KAZUHIRO NOGI        (Photo credit should read KAZUHIRO NOGI/AFP/Getty Images)

A distanza di un mese, scaduto il termine, dopo che nessuno ne aveva reclamato il contenuto, il personale addetto delle ferrovie ha aperto la valigia, come da prassi in questi casi.

All’interno della valigia di colore giallo brillante, è emerso il corpo di una donna alta di circa 140 centimetri. Secondo la ricostruzione dei fatti, la valigia era stata lasciata il 26 aprile in un armadietto a moneta, della misura di 70 per 50 cm e della profondità di 25.

Dall’armadietto non vi erano odori o elementi che portassero a sospettare che vi fosse un cadavere al suo interno.

Gli agenti hanno raccontato che si tratta di una donna tra i 70 e i 90 anni. Il corpo era avvolto da  una coperta e presentava numerose ferite. Adesso la polizia di Tokyo sta cercando di identificare la vittima e scoprire la causa della morte e sta anche visionando i filmati delle telecamere di sicurezza per individuare chi ha lasciato la valigia.