Home Attualità

CINEMA: Recensione del film “Scusate se esisto” in dvd

CONDIVIDI

dvd-packshot-scusate-se-esisto-high

Cari fan di CheDonna, oggi per la sezione Cinema, vi proponiamo una bella novità Home Video.

Di cosa stiamo parlando? Del film Scusate se esisto, la commedia di Riccardo Milani con Paola Cortellesi, Raoul Bova, Corrado Fortuna, Lunetta Savino, Cesare Bocci, Ennio Fantastichini e Stefania Rocca, distribuita da 01 Distribution in DVD e Blu-Ray Disc dal 7 maggio.

Si tratta di una brillante commedia con protagonista la coppia consacrata da Nessuno mi può giudicare, ovvero Paola Cortellesi e Raoul Bova. Insieme funzionano e lo dimostrano egregiamente anche in questa sorta di favola moderna, dove Serena è un architetto dal talento straordinario, che dopo una serie di successi professionali all’estero, ha deciso di tornare a lavorare in Italia, perché ama il suo paese. Nell’avventurosa ricerca di un posto di lavoro, si trova di fronte a una scelta folle, farsi passare per quello che tutti si aspettano che lei sia: un uomo… o così pare. Nel frattempo incontra Francesco. Bello e affascinante. Il compagno ideale. Se non fosse che a lui non piacciono le donne… o così pare. Tra Serena e Francesco nasce un rapporto intenso e diventano la coppia perfetta… e pronti a tutto pur di darsi una mano a vicenda, saranno costretti a condividere segreti e inganni perché a volte, per essere davvero se stessi, è meglio fingersi qualcun altro!

Ed è con queste basi che il regista Riccardo Milani (Auguri professore, La guerra degli Antò, Il posto dell’anima, Piano, solo, Benvenuto Presidente!), ci regala una storia divertente che ritrae un’Italia tanto veritiera, quanto bislacca quando si parla di apparenza, appartenenza di genere e di lavoro.

Insomma, una commedia frizzante che affronta il tema dell’omosessualità con simpatica leggerezza, ma che non manca di far riflettere. Infatti, di retorica ce n’è a bizzeffe, ma l’intero operato è così stabile che ci si lascia condurre ben volentieri dal messaggio positivo del film e dalla poesia che emana in alcuni tratti salienti.

Quindi, se state cercando una pellicola esilarante infarcita di gag, di battute, ma anche con un certo spessore di fondo, allora non vi resta che mettervi comodi sul vostro divano e ridere assieme ai personaggi di Scusate se esisto, la cui versione Home Video contiene anche tutta una serie di contenuti speciali (trailer, backstage e scene tagliate) in grado di rendere l’intera narrazione ancora più scoppiettante.

Alla fine, apprezzerete la goffa comicità della protagonista e il tocco sensibile e pungente del regista nel dipingere la totale assenza di meritocrazia in un’Italia vittima di pregiudizi e di grandi finzioni. Ma amerete soprattutto la sua voglia di spronare l’umana coscienza, affinché prenda coraggio, si assuma responsabilità e riesca a rifiutare pettegolezzi, calunnie e preconcetti.

In definitiva, vi divertirete e vi commuoverete con Scusate se esisto… e scusate se è poco! Non vi sembra sia l’ora di sgranocchiare un po’ di popcorn e di gustarvi questo bel film in compagnia?

Silvia Casini