Home Attualità

Come diventare le peggior nemiche dello smartphone del vostro lui

CONDIVIDI

Nel 2015 si può tranquillamente affermare che nella coppia chi incarna la parte del terzo incomodo sia lo smartphone. Non più un semplice  strumento telefonico ma all’occorrenza diventa una piazza virtuale dove incontrare gli amici, un amico a cui confidare i propri segreti, un negozio dove acquistare praticamente tutto dal mobile per l’appartamento nuovo al l’ultimo best seller.

coppia

Le corde dell’anima di un uomo e una donna, non suonano più con il tocco leggero di una carezza sul volto ma con i polpastrelli della mano sul touch screen. Tutto si velocizza, tutto diventa a portata di mano e ogni desiderio dura un battito di ciglia.

Si,  lo smartphone è il nemico numero uno della coppia, quello che ti fa bruciare le tappe, che ti leva la gioia dell’attesa del primo appuntamento per scoprire che hai davanti, perchè è tutto scritto in un app del social network, che ti fa continuamente sospettare del partner, perchè uno squillo non può essere soltanto un errore ma la conferma dell’esistenza di un amante.

Forse è la verità,  oggi è molto più facile tradire e tenere nascosti i propri movimenti, basta soltanto mettere una password per accedere alle funzioni del proprio telefono o addirittura averne più di uno. Chedonna.it vi regala alcuni consigli su come convivere e sopravvivere alla presenza degli ospiti con tastiera incorporata.

Lo smartphone il nemico numero uno dell’amore

Trasformarsi in una detective è quello che ogni donna moderna si ritrova di tanto in tanto a dover fare, perchè troppe volte sospetti e gelosie vengono alimentati dall’eliminazione di una suoneria o da uno squilletto arrivato a tarda sera.

Bisogna considerare anche che tutto ciò ci rende schiave ed insicure e porta inevitabilmente la coppia a parlare di meno e a sospettare di più.  Quante volte vi siete ritrovate sul divano a curiosare nel social network mentre avreste dovuto fare una “sana” discussione con il vostro fidanzato? La tecnologia ci ha tolto la parola e molto spesso ci toglie la cosa che nella vita è forse la più importante, prendere coscienza del dolore, dei propri errori e affrontare tutto ciò a muso duro. Si preferisce citare poeti o aggiornare uno status pieno di rabbia gettata al vento, sperando che il partner lo legga e capisca di aver sbagliato.

Forse sarebbe bene cambiare rotta e cercare dei consigli per diventare si le nemiche numero uno dello smartphone del vostro lui, ma per tornare ad essere le migliori amiche dell’uomo che amate.

Cinque consigli per tenere lo smartphone lontano dal vostro amore

-Dopo le otto di sera, spegnete il telefono e dedicatevi a voi, alla vostra casa e a coltivare la vostra passione.

-Se potete, condividete le password dei vostri smartphone tra di voi.

-Una volta a settimana, magari un giorno durante il fine settimana, isolatevi dal mondo, spegnete i telefoni. Questo farà bene alla vostra psiche e all’amore.

-Fidatevi del vostro uomo. Credete fermamente che la maggior parte dei film mentali che ci costruiamo, sono frutto del regista donna che è in noi. Loro sono molto più semplici.

-Non date retta alle amiche che spesso tendono a riempirvi di sospetti, fidatevi di voi e del vostro cuore.

-Scrivete lettere d’amore non sms.

-Non curiosate nel telefono del vostro lui, potreste fraintendere qualcosa. Piuttosto se avete sospetti parlatene.

-Ricordate che la gelosia non è funzionale ad una relazione, lasciate libero il partner di essere se stesso e lui vi amerà il doppio.