Home Attualità - Tutte le news in tempo reale Laura Chiatti e l’invito ai paparazzi via Instagram a farsi i “ca…”...

Laura Chiatti e l’invito ai paparazzi via Instagram a farsi i “ca…” propri

CONDIVIDI

Essere un personaggio pubblico presenta tanti vantaggi ma implica, senza dubbio, la contropartita di qualche svantaggio.

Trovarsi sempre sotto una lente d’ingrandimento è senza dubbio uno di questi. Se vai a fare la spesa struccata e con la tuta stai pur certa che qualcuno lo noterà, e se qualche chilo di troppo grava sui tuoi fianchi avrai al tuo capezzale un paparazzo pronto ad immortalare la cosa e ricordartela in eterno.

Si tratta dell’inevitabile “pedaggio” da pagare per la fama e i ricchi guadagni e, fino a qui, poco da lamentarsi. Esiste però un limiti a ciò che il gossip può scrutare e commentare nella vita dei famosi? Secondo Laura Chiatti, a quanto pare, sì.

Schermata 2015-04-21 alle 10.30.04

CheDonna.it vi riferisce oggi il tagliente e assai poco velato post di risposta pubblicato dall’attrice sul suo profilo Instagram. Destinatari? I campioni del gossip.

Laura Chiatti sbotta su Instagram

Sotto la foto di un articolo che la definiva “mamma un po’ impacciata”, Laura Chiatti ha deciso di dire la sua. Lo scatto esce così sul suo profilo Instagram accompagnato dalla seguente didascalia:

“Ho cresciuto 2 nipoti , oltre che il mio bimbo… Vorrei dire a tutti gli ignoranti che mi definiscono ” mamma impacciata ” che la testa di mio figlio sta così perché quando un bimbo ha problemi di reflusso , i dolori si alleviano se inarca la schiena e la testolina scende! Con grande signorilità ribadisco a questa gente di farsi i cazzi propri! Giudicate il mio look, la mia forma fisica, ciò che volete, ma come tengo mio figlio per cortesia no. So perfettamente come prendermene cura. Grazie”

Un commento stilato “con grande signorilità”, come la stella Laura lo descrive. Ammettiamo però che per una donna non deve esser piacevole leggere simili aggettivi legati alla sua nuova vita da mamma.

Reazione spropositata, dunque, o gossip selvaggio? A voi l’ardua sentenza.

Schermata 2015-04-21 alle 10.20.36