Home Attualità

Morta Gertrude Weaver: la donna, eletta da poco, più anziana del mondo

CONDIVIDI
Non ce l’ha fatta, l’americana Gertrude Weaver, eletta la donna più anziana del mondo la scorsa settimana, dopo la morte avvenuta il 1° aprile della giapponese Misao Okawa deceduta poco dopo il suo 117esimo compleanno festeggiato lo scorso 5 marzo.
Gertrude Weaver
La Weaver che era ospitata in un centro di salute della città di Camden, in Arkansas era nata il 4 luglio del 1889 e dopo la morte di Okawa aveva ereditato lo scettro della donna più anziana del mondo. La donna che si era sposata a 17 anni aveva avuto quattro figli, tutti sepolti e le restavano solo due nipoti. In vista del suo 117 esimo compleanno aveva espresso il desiderio di avere tra gli invitati, il presidente degli Stati uniti Barack Obama. Tuttavia, non ce l’ha fatta e a causa di alcune complicazioni provocate da una polmonite è morta al Silver Oaks Health and Rehabilitation Center. La signora Gertrude amava dire che il segreto della longevità si basa sul trattare gli altri con gentilezza, sottolineando che “il sangue cattivo fa male alla salute”. Inoltre, per Gertrude era importante “utilizzare sempre la crema idratante per la pelle, in modo da essere sempre belle”.
“Era assolutamente inaspettato. E’ uno shock per tutti noi“, ha detto la direttrice del centro di riabilitazione, commentando il decesso di Gertrude, sottolineando che “siamo molto addolorati per la sua perdita, ci mancherà molto.
Adesso lo scettro è passato a Jeralean Talley, una donna di Detroit nata il 23 maggio 1899 che risulta nella lista dei tre anziani nati prima del 1900 ancora in vita in tutto il pianeta. La nipote che vive con la Talley, a Inkster, ha raccontato che la donna non ha mai fumato né bevuto alcool e che è ancora molto attiva, schietta e molto religiosa: “Mangia sano e adora l’insalata di patate”, ha aggiunto la nipote.