Home Attualità

La battaglia di un avvocato per i diritti di scimpanzé, delfini, elefanti e gorilla

CONDIVIDI

Un avvocato americano sta portando avanti da un decennio una battaglia legale affinché siano riconosciuti gli stessi diretti umani a scimpanzé, delfini, elefanti e gorilla.

Sydney's Taronga Zoo Welcomes New Baby Chimp

Il legale Steven Wise ha presentato una richiesta alla TED Conference di Vancouver con la quale  ha spiegato che la personalità giuridica è un concetto che si applica ad aziende, luoghi di culto e anche ad alcuni luoghi naturali come i fiumi, e così dovrebbe essere concesso ad alcuni animali.

“La personalità giuridica non è un concetto biologico, ma un concetto di ordine pubblico”, ha sottolineato Wise, sostenendo che “è il sistema giuridico che decide; essere umano non è sinonimo di persona”.
Wise che è il presidente dell’associazione Nonhuman Rights Project, che si batte per i diritti degli animali, sta portando avanti la sua battaglia da decenni, affinché ad alcuni animali sia concessa la personalità giuridica.

L’iniziativa è scaturita dal fatto che ci sono molti scimpanzé che vivono in condizione degradanti nella città di New York, per cui era stata presentata una richiesta ad un giudice per stabilire se la detenzione di una persona è legale. Nel 2013 Wise presentò una denuncia per Tommy, un esemplare di scimpanzé di 26 anni che viveva in condizioni disumane, rinchiuso in una piccola gabbia sporca e ricevendo cure ed attenzioni inadeguate.
“Nel caso un cui fosse concesso agli animali lo stesso status giuridico degli uomini, questi animali risulterebbero e detenuti illegalmente”, aveva evidenziato Wise, riferendosi non solo agli animali detenuti in cattività ma anche vittime di sperimentazioni.
“Una volta che il muro è trafitto, i giudici si renderanno conto che devono fare di più e prendere decisioni razionali”, ha commentato fiducioso, Wise.

L’avvocato è autore del libro “Rattling The Cage”, nel quale sostiene che gli scimpanzé e altri animali hanno caratteristiche come la memoria e la capacità di usare il linguaggio e che non devono essere trattati come proprietà.

“Come gli esseri umani, gli scimpanzé hanno un concetto del loro personale passato e futuro. Soffrono per non essere in grado di soddisfare le loro esigenze o muoversi a loro piacimento”, ha sottolineato Wise.

La Ted Conference è una conferenza che si tiene ogni anno a Monterey, California e, recentemente, ogni due anni in altre città del mondo e ha due sedi: una a New York, l’altra a Vancouver. La missione del ciclo di conferenze è quella di “ideas worth spreading” (idee che val la pena siano diffuse) proponendo lezioni che sono poi pubblicate gratuitamente sul sito della Ted Conferenze spaziando da argomenti che toccano  scienza, arte, politica, temi globali, architettura, musica e altro.

Consulta il sto ufficiale della Ted Conference clicca qui