Home Attualità

Depositate un milione di firme contro la vivisezione in Commissione UE

CONDIVIDI

E’ stata depositata presso la Commissione europea una petizione contro la vivisezione e gli esperimenti, con oltre un milione di firme dei cittadini europei di sette Paesi membri tra i quali Finlandia, Ungheria, Italia,  Polonia, Slovacchia, Slovenia e Spagna.

SPAIN-ANIMAL-RIGHTS-PROTEST

La petizione è stata promossa nell’ambito della campagna Support for the Stop Vivisection.

La Commissione avrà tre mesi di tempo per invitare i promotori dell’iniziativa a Bruxelles in un’audizione presso il Parlamento europeo e decidere se intervenire con un provvedimento oppure scegliere altre alternative per andare incontro alle richieste degli animalisti o infine non agire.
Tuttavia, qualsiasi sarà la decisione dell’istituzione europea, quest’ultima dovrà motivarla con una delibera adottata dall’intero Collegio dei Commissari.

Recentemente è stato diffuso un video shock realizzato per la campagna Salviamo i macachi contro la sperimentazione condotta sulle piccole scimmie all’Università di Modena. Il cortometraggio realizzato da Piercarlo Paderno, regista e attivista per gli animali, che ha utilizzato il protocollo sperimentale al quale sono attualmente sottoposti i macachi.

“Nel cortometraggio ho voluto creare una realtà parallela, una realtà in cui a subire i medesimi esperimenti invasivi, mortali, non erano i macachi, ma un essere umano. Mi auguro che lo spettatore vedendo il dramma nella riproduzione dell’esperimento su un suo simile possa meglio comprendere il dolore dei nostri cugini macachi, non tanto distanti da noi nella scala evolutiva”, ha dichiarato il regista.