Home Attualità

Ragazzo di 24 anni mette all’asta la sua verginità per la Festa della Donna

CONDIVIDI

I tempi di crisi hanno portato le persone ad ingegnarsi come nel caso di uno studente romeno di 24 anni, Sorin Georgian Salinievici che ha deciso di mettere all’asta la sua verginità per la Festa della Donna e finanziare in questo modo i suoi studi universitari.

mimosa

Il ragazzo residente a Galati, un piccolo centro in Romania, lavora come guardia giurata ma non riesce a pagarsi l’università ed è stato costretto ad abbandonare i suoi studi.
Un desiderio così forte che lo ha portato a sacrificare una delle cose più preziose: ovvero, la sua verginità.
“Sono un regalo per la festa della donna”, ha raccontato il ragazzo al quotidiano britannico Mirror, ricordando di aver sempre voluto fare l’amore per la prima volta con una donna che avrebbe amato. Solin ha spiegato di aver letto di alcune ragazze che hanno messo all’asta la loro verginità: “Mi sono detto che lo potevo fare anche io”, ha commentato il giovane, aggiungendo che “in ogni modo, la donna che acquisterà la sua verginità dovrà avere almeno un asppetto decente”, sperando di trovare “una persona normale e onesta”.

 Ma la sua verginità ha un prezzo e il ragazzo non è disposto ad accettare di concedersi per meno di 2mila euro. Infatti una donna di 29 anni di Bucarest ha fatto un’offerta di 1125 euro che è stata respinta.

Un amico del giovane, ha riferito ai media locali che Solin “ha avuto dei rapporti con delle ragazze ma non ha mai voluto fare il passo ulteriore perché prende il sesso sul serio e crede fermamente che le persone si dovrebbero preservare per la persona giusta”. Se adesso sta offrendo la sua verginità per denaro ciò vuol dire che è disperato”, ha aggiunto l’amico.

Ci sono stati molti altri casi in cui le persone hanno deciso di vendere la loro verginità. In ultimo, lo scorso mese, un ragazzo rumeno di 29 anni aveva diffuso un annuncio nel quale aveva fissato il prezzo a 700 dollari”. Lo scorso anno, invece, una ragazza che si faceva chiamare Elizabeth Raine aveva messo la sua verginità all’asta, sperando di raggiungere almeno 250mila dollari. Nel corso del 2014, le offerte hanno raggiunto i 540mila dollari, ma lei decise di togliere l’annuncio e di dedicarsi ai suoi studi in medicina.