Home DIY

Cinque usi alternativi dello scolapasta

CONDIVIDI

Chi dice che gli oggetti di uso comune debbano per forza essere utilizzati per il fine più conosciuto e scontato? Uno stesso oggetto può nascondere una miriade di trucchi ingegnosi e usi alernativi a cui non avreste mai pensato. Oggi per esempio vogliamo illustrarvi i cinque usi alternativi dello scolapasta, scopriamoli insieme!

il_fullxfull.250153275

Oggi noi di CheDonna.it, dopo Cinque usi alternativi del latte scaduto, vi proponiamo alcuni espedienti per facilitarvi nelle piccole faccende di casa di tutti i giorni grazie all’aiuto di un semplice scolapasta. Una soluzione pratica ed economica a moltissimi problemi.

Usi alternativi dello scolapasta

Deumidificatore

Posizionate lo scolapasta su una ciotola piuttosto capiente, coprite con un canovaccio e corpargete con sale grosso in abbondanza. Particolarmente efficace negli ambienti più umidi, il sale grosso è in grado di trattenere l’umidità e vedrete la ciotola riempirsi man mano con l’acqua. Facile ed economico!

Spiedini e cake pop

Se volete un’idea scenografica per presentare in maniera originale e insolita spiedini, lecca lecca e cake pop, provate a rovesciare uno scolapasta. Questo metodo vi sarà molto utile anche durante le fasi di preparazione.

Per far germogliare i semi

Se avete il pollice verde e volete far germogliare i semi prima di interrarli, provate ad aiutarvi con un scolapasta. Mettete in ammollo i semi per qualche ora, ricoprite lo scolapasta con un telo umido e posizionateceli sopra. Sciacquateli una volta al giorno accertandovi che il bagno resti sempre lievemente umido, dopo pochi giorni potrete vedere i primi germogli.

Vasi per le piante

Prima di buttare il vecchio scolapasta di metallo, perchè non provate a utilizzarlo come vaso per le piante? È perfetto per coltivare le erbe aromatiche, garantendo al terreno un drenaggio costante e un’areazione continua.

Per cuocere al vapore

Prendete una pentola dalle dimensioni adatte e coprite il fondo con due dita d’acqua. Posizionateci sopra lo scolapasta d’acciaio facendo attenzione a non far toccare il fondo con l’acqua e infine cuocete al vapore le vostre pietanze!