Home Bellezza Rimedi naturali: crema mani fai-da-te al burro di karitè

Rimedi naturali: crema mani fai-da-te al burro di karitè

CONDIVIDI

Se è vero che le mani sono il nostro biglietto da visita, allora è altrettanto vero che l’inverno è la stagione in cui dobbiamo averne più cura. Il freddo e gli sbalzi termici possono infatti portarci ad avere mani screpolate e secche in questo periodo, ma niente panico! Oggi vi illustriamo la ricetta per la crema fai da te a base di ingredienti naturali, che vi farà sfoggiare mani morbide e vellutate per tutto l’anno. Vediamo insieme come realizzarla!

depositphotos_1965930_l

Dopo Rimedi naturali: crema fai da te agli agrumi per pelli miste, oggi noi di CheDonna.it abbiamo trovato per voi un consiglio di bellezza formidabile: la ricetta della crema per le mani casalinga al burro di karitè economica, semplice e veloce da realizzare!

Crema mani fai-da-te al burro di karitè

Ingredienti

200 g di burro di karitè 100% naturale

20 g di burro di cacao

2 cucchiai di olio essenziale di camelia

1 cucchiaio di amido di mais

Iniziate facendo sciogliere in un pentolino, a fuoco basso, il burro di cacao e il burro di karitè stando attente a toglierli immediatamente dalla fiamma non appena si saranno fusi. Aggiungete a poco a poco l’amido di mais e l’olio essenziale di camelia, preoccupandovi di mescolare continuamente per evitare che si formino grumi.

Et voilà, la vostra crema idratante per mani secche e screpolate è pronta, dovete solo metterla in un vasetto di vetro e lasciarla raffreddare, ricordandovi di conservarla in un luogo fresco e asciutto, possibilmente al buio.

Coccolate regolarmente le vostre mani con questa straordinaria crema e avvertirete un immediato sollievo da rossori e screpolature dovute al freddo e ai detergenti aggressivi, col passare del tempo sentirete la pelle sempre più morbida e liscia, ben nutrita e idratata tutto il giorno. Inoltre, questa crema è perfetta per massaggiare le cuticole subito dopo la manicure. Da provare!