Home Attualità

5 frasi che le bionde sono stanche di sentirsi dire

CONDIVIDI

In America quando una persona fa qualche cosa di particolarmente stupido si dice che ha avuto un “blonde moment”, un “momento da bionda”. Inutile sottolineare come la frase non sia assolutamente un complimento, né per chi la riceve né per la bionda oggetto di paragone: sarebbe a dire che se si è bionde è assai probabile, se non sicuro, che prima o poi si compierà qualche sciocchezza.

Il mito della ragazza dai capelli d’oro, quella bella ma stupida, imperversa oramai da tempo immemore e dobbiamo ammettere che qualche volta c’è stato chi ha dato adito alla cosa, ma questo giustificherebbe forse il dilagare di un mito così generalizzato? Se ad esempio la bella Marilyn Monroe giocava a fare la bambola sexy dalla testa un po’ vuota, vuol dire che chiunque ne condivida il colore di capelli deve adeguarsi alla “tradizione”?

La logica ci sfugge decisamente eppure c’è chi, giorni dopo giorno, persevera nel seguirla. Risultato? Una schiera di platinate ragazze semplicemente nauseate dalle medesime battute ripetute all’infinito. Alcune tra esse sono divenute poi oramai insostenibili: di quali si tratta? Scopriamolo insieme così potremo perlomeno evitare qualche travaso di bile alla prossima bionda.

Schermata 2014-10-11 alle 11.41.03

Ecco dunque una top 5 estrapolata dallo sterminato repertorio delle frasi fatte, o semplicemente abusate, quando si parla di e con una bionda. Quante ne avete usate o, se siete tra le “dorate vittime”, sentite?

Top 5, le frasi che odiano le bionde

Un repertorio ristretto ma da evitare a tutti i costi quando ci si trova davanti ad una ragazza bionda: domande e affermazioni non solo banali ma a tratti anche offensive che, per qualche misterioso motivo, non sono ancora andate fuori moda. Facciamocele finire noi!

1- Ma sei bionda naturale? In primo luogo viene da chiedersi perché un simile quesito non si ponga anche alle rosse o alle more e poi esiste forse qualche ragazza che metterebbe di essere “una finta bionda”?

2- Non hai mai pensato di cambiare colore? Come se l’essere bionda fosse un’onta da coprire o dissimulare, la persona in questione ci sta forse dicendo che dovremmo vergognarci?

3- Posso toccarti i capelli? La richiesta suscita lo stesso fastidio di quando una donna incinta si sente chiedere di toccare il pancione: non solo è un contatto fuori luogo ma fa anche sentire la ragazza in questione alla stregua di un fenomeno da baraccone. Decisamente meglio evitare.

4- Sei intelligente per essere una bionda. Quanto lusinghiero stupore! Il fatto di riuscire a formulare una frase compiuta sembra essere una sorta di rarità degna d’ossequio e così l’apparente complimento non può che far storcere la bocca a chi lo riceve.

5- Sai cosa si dice delle bionde… Questa è la frase sunto, quella che sottintende tutti gli altri odiosi luoghi comuni sul tema. Anche se dunque l’insito non è atto esplicito aleggerà nell’aria come in nessun altra circostanza.