Home Attualità

LIBRI: ‘The Plan. L’anti-dieta per perdere peso mangiando i cibi giusti per te’

CONDIVIDI

Salmone, avena, yogurt greco… Pensate che questi cibi salutariì vi stiano aiutando a perdere peso? Be’, ripensateci!

image001

Sorprendentemente non sono i carboidrati, le calorie, i grassi o la “taglia” delle porzioni che causano l’aumento di peso. Molti cibi tipicamente considerati “sani” o dietetici, quando combinati con la chimica unica di un individuo,possono causare una reazione tossica che innesca l’aumento di peso, l’invecchiamento precoce, infiammazioni e una serie di disturbi. E non è solo questione di gruppo sanguigno, ma dell’insieme delle nostre personalissime reazioni agli alimenti.

The Plan vi aiuterà in venti giorni a individuare ciò che funziona e ciò che non funziona per il vostro organismo, e di conseguenza ciò che vi fa ingrassare o perdere peso.

The Plan non è una dieta. È un modo per cambiare il modo in cui mangi – per la vita. E questa è la ragione per cui funziona.” Lesley Jane Seymour, “More Magazine”

The Plan mi ha cambiato la vita. […] Il cibo non è più mio nemico, ma mio amico. […] Sono stato da innumerevoli medici e allergologi nel corso degli anni. Nessuno ha funzionato.” Amazon.com

“Come medico […] ogni giorno mi confronto con pazienti frustrati e confusi per come perdere peso. […] Da un punto di vista medico The Plan è del tutto sensato; è l’elemento mancante nella scienza della nutrizione.” Amazon.com

Lyn-Genet Recitas ha studiato medicina olistica per oltre trent’anni e ha conseguito un diploma in Nutrizione naturopatica presso il Clayton College of Natural Health. Da vent’anni si occupa delle problematiche relative alla risposta immunitaria e all’equilibrio ormonale e negli ultimi dieci anni ha diretto centri per la salute a New York e a Westchester. Nel 2007 ha aperto il Neighborhood Holistic Center in centro a Harlem, un centro no-profit che offre servizi di medicina naturale anche alle persone meno abbienti. Con il metodo esposto in The Plan si è guadagnata l’attenzione dei più importanti mediaamericani (“Dr. Oz”, “Fox News”, “Usa Today”), entrando nei primi posti della classifica dei bestseller del “New York Times”.