IDEE MATRIMONIO: un brunch per festeggiare

Per il ricevimento nuziale organizziamo un brunch – Cena o pranzo? Sono davvero queste le uniche alternative a disposizione di una coppia di sposi per festeggiare?

La tradizione vorrebbe così ma, se guardiamo alle ultime tendenze, ci accorgeremo che dall’America arriva una terza opzione, molto interessante soprattutto per chi sogna un ricevimento con pochi intimi e in grande semplicità. Di cosa si tratta? Un brunch nuziale.

Come dice la stessa etimologia del termine, “brunch” deriva dalla contrazione di breakfast e lunch ed è quindi un momento per gustare golosità tra le 10 e le 13, ovvero tra colazione e pranzo per l’appunto.

Questa scelta di orario permette di avere un ricevimento informale, clima al quale naturalmente si dovrà intonare anche la scelta degli abiti e dell’allestimento. Il nostro consiglio è allora di puntare sulla simpatia: per la sposa potrebbe essere un’ottima occasione per strizzare l’occhio all’originalità, magari con un abito corto o, perché no, con un completo pantalone davvero fuori dalla tradizione. Comunque sia la parola d’ordine è sobrietà, quindi niente lustrini, strascichi chilometrici, accessori vistosi o simili: se volete un tocco particolare puntate piuttosto su tagli originali e colori un po’ estrosi, apparirete così più fresche e divertenti.

Per il menù invece largo alla fantasia. Il servizio naturalmente sarà a buffet e dunque vi consigliamo di optare piuttosto per una serie di assaggini dolci e salati: potrete alternare le classiche tartine a qualche cosa di originale come pietanze preparate al momento da uno chef e organizzare poi a parte l’immancabile tavolo dei dolci.

Infine, per le decorazioni puntate su tanto colore e un abbondante tocco floreale: il tutto dovrà avere un aspetto disimpegnato e vivace, non lesinate dunque sul colore e cercate sempre di aggiungere un tocco speciale che rispecchi la vostra personalità.

Il vostro matrimonio sarà senza dubbio un momento da ricordare.

CLICCA QUI PER TUTTE LE IDEE NUZIALI!