Home Attualità

IGIENE BAMBINI: l’importanza di lavarsi le mani

CONDIVIDI

L’Unicef promuove la quinta giornata internazionale per la pulizia delle mani – “Circa 2.000 bambini sotto i cinque anni muoiono ogni giorno a causa di malattie diarroiche. Di questi la stragrande maggioranza – circa 1.800 bambini al giorno – muoiono per malattie diarroiche dovute alla mancanza di acqua potabile e servizi igienici di base”. (fonte: www.corriere.it/salute)

Sono questi i dati con cui si apre la quinta giornata internazionale per la pulizia delle mani, un gesto per molti banale ma che invece può trasformarsi nella miglior garanzia di salvezza per i nostri bambini.

Le stime ci parlano infatti di una pratica non diffusa come dovrebbe e, se a preoccupare sono come sempre i Paese del terzo mondo dove l’acqua per simili gesti scarseggia, bisogna accettare che anche nelle zone del Globo più sviluppate il semplice gesto di lavarsi le mani è spesso sottovalutato.

Cogliere allora l’occasione di questa giornata per fare nostra una pratica salva vita sembra d’obbligo: prima di manipolare alimenti, dopo la defecazione o il cambio di pannolini ricordiamoci sempre di attingere ad acqua e sapone, è il primo passo per salvaguardare la salute die nostri piccoli.

VIDEO NEWSLETTER

CLICCA QUI PER TUTTI I CONSIGLI SULL’ESSERE MAMMA!