Home Attualità

LIBRI: “Fino all’ultimo respiro”

CONDIVIDI

IN LIBRERIA ROMANZO “FINO ALL’TIMO RESPIRO” DI ANNE SWARD  – Edito da Mondadori, il romanzo di Anne Sward ci porta in Svezia degli anni Settanta dove, in un villaggio vicino alla costa, nasce una bambina di nome lungo e complicato: Angela Rafaela Lo Mård, ma per tutti semplicemente Lo. Lo cresce spensierata, tra le corse all’aria aperta e i giochi con gli zii. La sua infanzia sembra  felice, almeno fino a quando, nel mezzo di un’estate senza fine, qualcosa si rompe. In un mattino caldo e secco scoppia un incendio lungo la linea ferroviaria. Bruciano i campi d’orzo e le rotaie, i topi. Quel giorno la vita della giovane cambierà per sempre dopo l’incontro con Lukas, un ragazzo arrivato chissà quando dall’Ungheria, assieme al padre che vive come un animale selvatico e parla una lingua che il figlio non ha mai imparato. Tra i due nasce subito un rapporto strano e complice, fatto da gesti ruvidi e da una comprensione profonda. Insieme, nei pomeriggi dorati, imparerano ad affrontare le loro paure più remote: l’ombra di un passato che Lukas non ha mai conosciuto o forse ha voluto dimenticare, e il monito della madre di Lo. “Sta’ attenta all’amore”, le diceva allora.  Ma l’adolescenza finisce presto i due ragazzi si troveranno divisi, la loro complicità svanita dietro abbandoni e tradimenti. A quel punto sarà Lo a decidere di lasciare tutto alle spalle, la sua famiglia, Lukas, e poi Yoel e tutti gli uomini che incontrerà nel suo frenetico viaggiare (o fuggire) da Stoccolma a Budapest, da Cracovia a New York. Portando, però, sempre Lucas nei suoi pensieri e nel suo cuore.

Quella che Anne Swärd racconta è una storia d’amore che non ha nulla di tradizionale. Il sentimento che lega Lo e Lukas è di un genere che tutti almeno una volta abbiamo sognato, quello di appartenere per sempre alla persona amata e allo stesso tempo di non poter viverne senza.  È la storia di un viaggio inquieto e senza meta che porta i due protagonisti a perdersi e lottare per ritrovare quel filo che li unisce indissolubilmente: il potere segreto del loro amore a rovescio.

Anne Swärd è una scrittrice svedese molto nota nel suo paese. Ha debuttato nel 2003 con un romanzo entrato tra i finalisti dell’August Prize (il più importante premio letterario scandinavo). Collabora stabilmente con il quotidiano Sydsvenskan. Vive con la famiglia a Skane, nel Sud della Svezia.

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI DI ATTUALITÀ CLICCA QUI!

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI DI LIBRI CLICCA QUI!