Home Attualità - Tutte le news in tempo reale SCANDALO a Radio Maria

SCANDALO a Radio Maria

CONDIVIDI

Il Presidente del Cnr sotto accusa per le sue dichiarazioni

Francamente non sappiamo come interpretare ciò che è stato detto dal presidente del Cnr, Roberto de Mattei, ai microfoni di Radio Maria. Ma proprio per queste dichiarazioni il presidente si trova nell’occhio del ciclone.

In un’intervista ha infatti dichiarato, riferendosi al Giappone, che i terremoti “sono una voce terribile ma paterna della bontà di Dio. Affermazione assolutamente fuori luogo, soprattutto per coloro che il terremoto lo stanno vivendo sulla loro pelle, e lottano ogni giorno con l’emergenza nucleare.

Professori e ricercatori del Cnr, e non solo del Cnr, però non hanno dubbi: uno studioso che esterna opinioni del tenore di quelle di de Mattei non può rappresentare un ente scientifico così importante, mettendolo in ridicolo agli occhi di tutto il mondo.

Il segretario della Flc-Cgil Rosa Ruscitti chiede formalmente le dimissioni di de Mattei:Riteniamo che, pur nel rispetto delle credenze di ognuno, esistano dei limiti alle esternazioni, imposti dalle cariche pubbliche che si ricoprono, e che il professor de Mattei li abbia oramai superati abbondantemente. L’intervista gira sul web e il Cnr sta diventando una barzelletta. Al fine di garantire la credibilità dell’Ente e il rispetto della Rete Scientifica, il cui lavoro permette la collocazione dell’Ente nei primi posti delle classifiche internazionali, la Flc-Cgil chiede le dimissioni del vicepresidente e che siano resi pubblici criteri e valutazioni alla base della selezione dei prossimi vertici dell’ente nonché i nominativi di coloro che compongono il comitato di selezione“.