Come trasformare un ombretto in rossetto: il metodo facile e veloce

Puoi trasformare un ombretto in rossetto con questo metodo pazzesco! Ti aiuterà ad ottenere la sfumatura di colore che desideri per una determinata occasione.

L’universo dei cosmetici per il make up è davvero sconfinato. In commercio se ne trovano tanti, di varie marche e con diverse formulazioni. L’importante è scegliere sempre quelli più adatti a seconda del tipo di pelle.

trasformare ombretto in rossetto
(Adobe Stock)

Ombretti, rossetti, fondotinta, ciprie, matite e mascara sono solo alcuni dei prodotti irrinunciabili per il make up di ogni donna. Ovviamente, hanno tutti una data di scadenza, oltre la quale è sconsigliato l’utilizzo. In genere è indicata sulla confezione.

Capita spesso di avere nel beauty case trucchi che non usiamo più. Magari li abbiamo acquistati approfittando di una buona offerta in profumeria. Non utilizzarli è un vero peccato! L’opzione per non sprecarli è il riciclo. 

Se conservi ancora un vecchio ombretto non buttarlo via! Può avere una “seconda vita” trasformandolo in un meraviglioso rossetto! Ti sembrerà forse strano, ma puoi farlo seguendo un metodo semplicissimo. Vediamo insieme come procedere, step by step.

Trasformare un ombretto in rossetto: il procedimento

Con il rossetto giusto si può personalizzare ogni tipo di look. Scegliere bene non è sempre facile. Capita spesso di non riuscire a trovare l’esatta sfumatura di colore che risulti calzare a pennello per una determinata occasione.

trasformare ombretto in rossetto
(Adobe Stock)

Per risolvere il problema, basta aguzzare l’ingegno! Puoi ricavare da un ombretto la tonalità di rossetto che desideri. Dai la precedenza a quelli che non usi più e che conservi ancora nel beauty case. Però fai attenzione che non siano scaduti!

Scopriamo insieme qual è il procedimento giusto da seguire. Hai bisogno di:

  • un fondotinta;
  • un ombretto;
  • un gloss.

Passiamo ora alla parte pratica e vediamo come vanno combinati insieme gli ingredienti per ottenere un bel rossetto. Per prima cosa idrata le labbra con un burro di cacao. Poi, stendi uno strato uniforme di fondotinta liquido. Per farlo utilizza i polpastrelli o, in alternativa, un pennellino sottile da rossetto.

A questo punto, entra in gioco l’ombretto! Scegline uno del colore che più si avvicina alla tonalità di rossetto che vuoi ottenere e stendilo sulle labbra, meglio se tenute leggermente socchiuse. Per agevolare l’assorbimento, applica l’ombretto con piccoli movimenti circolari. Se fai così, non si formeranno grumi.

Per un risultato impeccabile, fai almeno due applicazioni. La prima ti servirà per stendere il colore in modo uniforme mentre, con la seconda, potrai definire l’intensità. Se ami le tonalità di rossetto più accese, puoi aggiungere ancora un po’ di ombretto. Non c’è una regola precisa, dipende tutto dal tuo gusto personale.

Passa ora all’ultimo step, che prevede l’utilizzo del gloss. Questo prodotto serve a conferire all’ombretto l’aspetto reale di un rossetto. Devi applicare il gloss un modo uniforme su tutta la superficie delle labbra. Si verrà a creare uno strato impermeabile sull’ombretto, in modo tale che possa durare più a lungo.

Il gloss darà più volume alle tue labbra, per una bocca più sexy e tutta da baciare. Quello appena descritto è il metodo per trasformare un vecchio ombretto in un bel rossetto cremoso.

LEGGI ANCHE -> Il rossetto top per l’inverno (se hai gli occhi verdi e vuoi essere pazzesca)

Ora, invece, passiamo ad alcuni consigli pratici per ottenere delle tonalità specifiche, miscelando un ombretto con un rossetto, saltando tutti i passaggi intermedi descritti sopra. Ecco tre tonalità gettonatissime per il make up invernale.

  1. Rossetto viola – per ottenerlo devi miscelare un ombretto viola scuro con un rossetto bianco. Da questa fusione verrà fuori un violetto molto bello e delicato;
  2. Rossetto rosso scuro – puoi ricavarlo da un ombretto bianco sapientemente miscelato con un rossetto marrone;
  3. Rossetto arancione – ti basterà miscelare un ombretto giallino che magari non usi più con un rossetto rosso chiaro.

LEGGI ANCHE -> Come scegliere il rossetto giusto per ogni tipologia di labbra

Per ottenere questi tre meravigliosi rossetti, devi mescolare gli ingredienti richiesti in una ciotolina. Ricorda di utilizzare le stesse quantità per ombretti e rossetti. Applica il prodotto ottenuto con un pennellino e, infine, aggiungi un tocco di gloss.

Valorizzare il tuo sorriso con il rossetto giusto è più facile ed economico con questo metodo. Cosa aspetti allora? Fatti furba e scegli il trucco labbra homemade!

I consigli di Chedonna.it: L’Oréal Rossetto Nude Color Riche

Caratteristiche:

  • Rossetto nude estremamente nutriente e pigmentato, Texture morbida e leggera
  • Colore intenso in un finish nude satinato e confortevole, Per labbra naturali e idratate dal look audace e radioso
  • Delineare il contorno delle labbra partendo dal bordo del labbro superiore, quindi stendere il colore strabordando appena per un effetto labbra piene, Ripetere il procedimento per quello inferiore
  • Formula arricchita con oli e pigmenti per accentuare colore e nutrire intensamente, Fragranza fiorita e fruttata
  • Contenuto: 1x L’Oréal Paris Rossetto Nude Color Riche Les Nus, 173 Impertinent

Prezzo Di Listino:
12,99 €

Nuova Da:
10,61 € In Stock
acquista ora